Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-06-27 12:55:50' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-06-27 12:55:50' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-06-27 12:55:50' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
08/08/2014

Antenna Tim. I residenti continuano la protesta

La richiesta disperata: 'Perchè non vengono cambiati gli accordi con la società?'

Non si placano le polemiche relative all'installazione dell'antenna radio in via Pannone, in pienza zona P.I.P.. Nonostante i riflettori mediatici si siano spostati, i residenti del quartiere continuano a protestare nei pressi del cantiere della Telecom Italia Mobile.

 

Fa commuovere l'immagine che circola in questi giorni sui social network di un'anziana signora scesa in strada a manifestare mentre gli operai stavano lavorando. Nonostante tutto, gli animi sono pessimisti e l'indignazione sta cedendo pian piano posto alla rassegnazione. Anche se tanti ancora si chiedono: "Se Pice scelse di spostare la struttura da via Cantore in Zona Artigianale, perchè questa Amministrazione non può intervenire e riprogrammare gli accordi con la Tim?". Ma da Palazzo Gentile sono chiari: nonostante la Giunta sia contraria alla realizzazione, non si può venir meno al protocollo stipulato con la società telefonica perchè si rischierebbe un contenzioso milionario.

La mossa scelta da Palazzo Gentile è stata quella di inserire nella delibera del Gennaio scorso, che dava il via libera alla costruzione dell'opera, una clausola che impegnava l'azienda a sottoporre l'antenna alle verifiche dell'Arpa una volta entrata in funzione. E, qualora venisse giudicata dannosa per la salute dei residenti, a rimuoverla.

 

Intanto sulla vicenda è intervenuta anche l'associazione che riunisce gli architetti locali. Per i professionisti il mondo della politica ha scelto la strada degli "interessi privatistici", in sfavore di "una visione complessiva ed organica del futuro della nostra città", con al centro un progetto di riqualificazione dell'area, tra quelle a più alta densità abitativa della zona artigianale.

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.