Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-06-27 12:43:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-06-27 12:43:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-06-27 12:43:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
07/08/2014

Borse lavoro a Molfetta. Bitonto fa scuola nel sociale

Il sindaco Natalicchio: 'Provvedimento che mutua le buone prassi di altri Comuni'. Soddisfatta Legacoop

Bitonto fa scuola nel sociale. A Molfetta, la giunta Natalicchio ha approvato una delibera che dà il via alla sperimentazione delle borse lavoro nei cantieri di servizio alle piccole opere in città. Sulla scorta di quanto fatto da Bitonto negli ultimi mesi.

 

Un provvedimento, primo nel suo genere nel Comune costiero, che nasce da una duplice esigenza: reinserire nel mondo lavorativo famiglie che versano in condizioni di grave disagio economico e razionalizzare le risorse in bilancio per il welfare. E che, a detta del Sindaco, nasce guardando alle buone pratiche di altre amministrazioni. "L'iniziativa dell'assessorato al welfare - spiega Paola Natalicchio - mutua buone pratiche sperimentate in numerosi comuni virtuosi, con l'idea di legare progressivamente i contribuiti economici continuativi a forme di attivazione legate al benessere della comunità".

 

Soddisfatto Palazzo Gentile, assieme a Legacoop Puglia che, su Twitter, rilancia la notizia citando il lavoro della cooperativa Equal Time a Bitonto. Con l'amministrazione Abbaticchio, Corso Vittorio Emanuele ha inaugurato un nuovo modo di sostenere il welfare. Messo da parte l'assistenzialismo puro, la Giunta ha varato in quest'ultimo biennio protocolli per impiegare i soggetti disagiati in progetti lavorativi, grazie all'accordo con cooperative private ed enti partecipati, come l'Azienda Servizi Vari. E, in ultimo, disposto la distribuzione di voucher farmaceutici per l'acquisto di medicinali. Pratiche che , come spiegò l'assessore Scauro a BitontoTv, "assicurano con certezza che i soldi che il Comune assicura ai più bisognosi sono spesi per beni di primaria necessità".

 

Savino Carbone

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.