Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-09-17 00:35:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-09-17 00:35:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-09-17 00:35:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cultura e spettacolo
05/08/2014

Benny Golson incanta Piazza Cattedrale

Il sassofonista statunitense chiude la XIV edizione del Beat Onto Jazz Festival. Soddisfatti gli organizzatori

Con l'hard bop di Benny Golson si è conclusa ieri la XIV edizione del Beat Onto Jazz Festival, la rassegna organizzata dall'associazione bitontina InJazz sotto l'egida di Emanuele Dimundo.

 

Il sassofonista statunitense, forse ultimo rappresentante della generazione d'oro dei boppers degli anni Quaranta, ha incantato una Piazza Cattedrale stracolma con alcuni brani tratti dal repertorio più classico di standard - in cui rientrano, di diritto, alcune sue composizioni, tra cui la storica Killer Joe - e un omaggio ai giganti e alle meteore del jazz, come Miles Davis e Clifford Brown. Ma soprattutto John Coltraine, di cui Benny è stato amico intimo e con cui ha condiviso gli inizi nei locali di Philadelphia.

 

Golson è solo l'ultima, in ordine di tempo, delle stelle esibitesi nei quattordici anni di Beat Onto Jazz. Al sassofonista degli Art Blakley & The Jazz Messengers si aggiungono mostri sacri della chitarra jazz e gipsy come Mike Stern, Stochelo Rosenberg e Bireli Lagrene, gli eroi del sax Bob Mintzer e Gerry Bergonzi, il celebre contrabbassista di Bill Evans, Eddie Gomez, e alcune tra le eccellenze del jazz italiano, come Paolo Fresu, Maurizio Rolli e Roberto Gatto.

Orgoglio italiano presente anche nell'ultima edizione con il set dedicato a il duo Pieranunzi-Giuliani, che hanno portato in scena uno spettacolo dedicato alle musiche di Duke Ellington, e la partecipazione di numerosi musicisti pugliesi al fianco di artisti stranieri.

 

Soddisfatti gli organizzatori che quest'anno hanno allargato l'offerta della rassegna, realizzando, in collaborazione con la cooperativa Ulixes, anche tour guidati nel centro antico, a cui hanno preso parte oltre cento persone, e una masterclass con Paul Wertico, celebre batterista del Pat Metheny Group. Così come l'Amministrazione che, durante i saluti nella serata finale, ha ribadito la volontà di trasformare le grandi kermesse musicali locali come volano per lo sviluppo e la promozione del territorio.

 

Savino Carbone

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.