Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-06-27 13:05:04' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-06-27 13:05:04' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-06-27 13:05:04' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
02/07/2014

Pagamenti obbligatori con Pos: Forza Italia preoccupata per i costi dell’operazione

La sezione di Bitonto: “Sono spese che aggravano situazioni già compromesse”

Pagare con il bancomat i servizi offerti da commercianti, liberi professionisti e artigiani diventa obbligatorio, ma la preoccupazione per i costi che comporterà questa operazione preoccupano non poco le forze politiche. La conferma anche dalla locale sezione di Pdl - Forza Italia che ha espresso tutte le sue perplessità sul provvedimento divenuto obbligatorio in queste ore. Queste categorie di lavoratori dovranno infatti dotarsi del dispositivo pagamento pos e accettare transazioni di importo superiore a 30 euro, anche se nel decreto legge non sono ancora previste ammende e sanzioni. Crescono le spese delle commissioni a carico degli esercenti dunque, con un esborso quantificato da Confesercenti in circa 5 miliardi di euro.
“I costi del Pos sono un problema serio – spiegano da Forza Italia - si tratta di spese che vanno ad aggravare situazioni già compromesse dalla contrazione dei consumi e dal pesantissimo carico fiscale. Senza contare che per alcune categorie, come le partite Iva che svolgono attività di consulenza, le spese per adeguarsi al nuovo obbligo sono pressoché inutili: difficilmente chi si avvale di questi servizi pretende che il consulente giri con il Pos in borsa per consentire il pagamento della prestazione effettuata”.
Il sistema certamente sarà un ottimo espediente per evitare l’evasione e ridurre di molto furti e rapine ma comporta costi difficilmente sostenibili per chi già deve combattere con la crisi economica generalizzata. Da qui il quesito degli esponenti del partito di centrodestra: “Più semplice un bonifico, no? Ci auguriamo perciò che il tavolo proposto dal ministro Guidi parta davvero, e non sia solo un espediente per aggirare il problema”. Intanto i commercianti non ci stanno e chiedono che sia lo Stato a concedere il servizio a costo zero.

 

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.