Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-09-17 00:36:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-09-17 00:36:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-09-17 00:36:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cultura e spettacolo
16/06/2014

Anche Bitonto partecipa alla quinta edizione de 'Del racconto, il film'

Tra le proiezioni bitontine solo le pellicole di Pippo Mezzapesa e Mimmo Mancini

È stato presentato nel corso della conferenza stampa avvenuta il 13 giugno scorso, la quinta edizione della rassegna "Del Racconto, il Film", il Festival di Cinema e Letteratura nei castelli che, partito il 15 giugno nel Castello di Mola di Bari, comune capofila della manifestazione, terminerà il 23 agosto.
Un festival itinerante di cinema e letteratura che interesserà i comuni di Mola di Bari, Sannicandro e Bitonto, con 28 giornate evento, sette anteprime cinematografiche e tanti ospiti importanti, tra attori, registi, scrittori e musicisti.


Anche Bitonto, quindi partecipa alla manifestazione culturale organizzata da "I bambini di Truffaut", la cooperativa sociale che ha sede a Bitritto, diretta dal giornalista di Repubblica Giancarlo Visitilli e che si occupa da anni di sostegno scolastico, recupero di minori a rischio attraverso una serie di progetti ed un lavoro costante che, quest'anno, gli è valso anche la Medaglia di rappresentanza del Capo dello Stato.
La kermesse, inaugurata domenica a Mola con l'anteprima del film "Nemico di classe" di Rok Biceck, avrà anche degli appuntamenti bitontini, che si terranno sulla terrazza del Torrione Angioino e nei Giardini Pensili.


Si parte il 21 giugno. In occasione della giornata nazionale della Precarietà, presso il Giardino Pensile, lo scrittore Alessandro Garigliano racconterà del suo libro "Mia moglie e io", edito da LiberAria. Un viaggio sofferto e drammatico nel mondo del lavoro che manca e della precarietà, che fa da sfondo ad una vita che perde il suo orientamento iniziale. A seguire la proiezione di "Italian Movies" di Matteo Pellegrini, la storia di un'impresa portata avanti da precari e sottopagati di etnia mista, che intendono riscattare la loro condizione sociale ed economica con la libera impresa. Ospiti della serata: lo scrittore Alessandro Garigliano, gli attori Anita Kravos, del film Premio Oscar La grande bellezza e Michele Venitucci, ed il sindacalista CGIL Maurizio Lembo.


Domenica 22, sulla Terrazza del Torrione Angioino, il regista e attore Rolando Ravello presenterà il film "Ti ricordi di me?", la storia d'amore di Roberto e Bea che si incontrano davanti al portone della terapista che li ha in cura: lui cleptomane, lei insegnante e narcolettica, apparentemente svagata.
Il 18 luglio sarà la volta della scrittrice Romana Petri, che parlerà del suo "Giorni di spasimato amore", edito da Longanesi. A seguire, l'ultimo film diretto dal regista salentino Edoardo Winspeare "In grazia di Dio". Ospiti della serata, la scrittrice Romana Petri e l'attrice Laura Licchetta.
Spazio poi alla poesia, il 19 luglio, con le "Preghiere a mano armata" di Antonello Cassano, lette da Lello Tedeschi.
Verrà poi proiettato il film di Giuliano Capani "Viviamo in un incantesimo", una docufiction, che trae ispirazione proprio dalla poesia, in particolar modo da quella di Vittorio Bodini
Il primo agosto protagonista sarà il film di Mimmo Mongelli "Outis Suite", riadattamento del testo tratto dall'Odissea di Omero con due soli attori. Saranno ospiti della serata, il regista Mimmo Mongelli, e gli attori Antonella Maddalena, Fabio Giacobbe, Rosanna Savoia, Matteo Martinelli.
La musica al centro dell'attenzione del 2 agosto, allorquando, in collaborazione con il Beat Onto Jazz Festival, sarà proiettato nel Giardino Pensile il film di Michael Radford "Michel Petrucciani - Body & Soul".


Bitonto non sarà solo contenitore della manifestazione, ma anche protagonista di cultura. Il film di Pippo Mezzapesa "Yes, I can" e "Ameluk" di Mimmo Mancini, piccole perle su pellicola prodotte tra il 2012 e il 2013, saranno proiettati a Mola di Bari il 23 e 31 luglio. Peccato, però, che il Festival non abbia accolto nel suo cartellone il cortometraggio "Settanta" dello stesso Mezzapesa,vincitore del nastro d'argento 2014 e i lavori degli altri registi bitontini, Vito Palmieri ed Enzo Piglionica. Di loro sicuramente il pubblico pugliese avrebbe apprezzato la poetica delicata e senza tempo di "Anna Bello Sguardo" di Palmieri, cortometraggio dedicato a Lucio Dalla e gli spunti riflessivi, la maestria narrativa e l'ironia calibrata di "Bella di Papà" di Piglionica, con la partecipazione di un grande attore quale Giorgio Colangeli. Di Piglionica, impossibile non citare il lungometraggio "Hey Guy", il docufilm uscito quest'anno su Guy Portoghese, che tanto è stato apprezzato a Bari e non solo.

 



Carmela Loragno

 

 

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.