Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-18 08:57:01' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-18 08:57:01' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-18 08:57:01' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cultura e spettacolo
26/05/2014

Successo per Pagliacci al Petruzzelli

Il capolavoro di Ruggero Leoncavallo in scena in questi giorni al teatro barese

Grande successo per le prime repliche di "Pagliacci" di Ruggero Leoncavallo, in scena in questi giorni al Teatro Petruzzelli di Bari. L'opera, diretta da Marco Bellocchio, ripropone il classico del compositore italiano, scritto su vicende realmente accadute, che narra il dramma amoroso di Canio e Nedda. In un vortice crescente di tragicità, dipinto a tinte forti dal carattere parossistico del metateatro di Leoncavallo.

 

Le vicende dei due sposi, che in scena diventano Pagliaccio e Colombina, il tradimento scoperto e la rappresentazione finale della commedia vengono raccontate con fine maestria da Bellocchio, che ha esasperato i toni forti dell'opera, portata in scena per la prima volta nel 1892. Le scenografie oscure, sviluppate in verticale, bene rendono la pesanteur di Canio, "preso dal delirio" dopo il tradimento della compagna, costretto ad andare in scena nonostante il dramma. Fondo drammatico che rimane costante durante tutta l'opera, dall'entrata di Prologo sino alla chiusura. E che i colori della compagnia teatrale che accompagna i protagonisti, e il coro, che ha impersonato un vero e proprio plotone di condannati, accentuano in contrappunto.

 

Molto apprezzato il lavoro di Stuart Neil, nei panni di Canio, e, sopratutto, la prova di Nedda, interpretata da Maria Katzarava. Come l'esecuzione dell'Orchestra, diretta dal maestro Paolo Carignani, e l'accompagnamento del Coro del Teatro Petruzzelli, giunti, quest'anno, al secondo importantissimo banco di prova dopo "La Traviata" diretta dal regista Ferzan Ozpetek. In un cartellone che prevede, sino a Dicembre, rappresentazioni importanti, come "Il Flauto Magico" di Mozart e l'intero trittico pucciniano.

 

Savino Carbone

BitontoTV Staff - Foto: La Repubblica Bari

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.