Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-05-23 05:01:10' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-05-23 05:01:10' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-05-23 05:01:10' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Lavorando s'impara
15/05/2014

Garanzia Giovani. Il Piano per rilanciare le Politiche Attive del Lavoro

Un piano ambizioso ma che sconta ancora poche certezze e che merita un rilancio di volontà politica

La Garanzia Giovani, il Piano Nazionale per l'occupazione finanziato dall'Unione Europea e dal Governo per supportare i Neet, ossia i giovani dai 15 ai 29 anni che non lavorano e che non stanno facendo alcun percorso di istruzione o formazione, è stato avviato.

 

Al 9 maggio sono stati 30.000 circa gli iscritti a livello nazionale, che conta sia i giovani iscritti dal portale nazionale che dai portali regionali.
Il Piano Garanzia Giovani (GG) è ufficialmente partito il 1° maggio, sia sul sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it ed in alternativa a livello regionale sul sito http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/garanziagiovani con circa 2.000 domande dalla Puglia. In ritardo la Regione Puglia, dove la GG si avvale di un finanziamento di 122 milioni tra FSE e cofinanziamento nazionale e si attende la firma ministeriale della bozza di Convenzione, comunque già approvata dalla Giunta Regionale; risorse da usare sia per finanziare il giovane nei percorsi di tirocini, apprendistato o formazione sia per consentire alle aziende di trasformare i vecchi rapporti di lavoro in nuovi contratti stabilizzati.


Successivamente i Centri Per l'Impiego (CPI) dovranno stilare dei profili curriculari ai ragazzi, per poi proporre entro i quattro mesi successivi, percorsi di inserimento lavorativo come un tirocinio, apprendistato o frequenza di un corso di istruzione o di formazione o di avviamento ad un'iniziativa di autoimprenditoriale o di inserimento al servizio civile.
Per la verità ci si muove su passi già normati con la Legge Fornero che, già obbligava e sottolineo obbligava, i CPI a fornire un impianto simile di azioni, ma potrei dire è restata lettera morta.
Da capire inoltre se le Regioni e la nostra in particolare, la Regione Puglia, vogliano avvalersi di agenzie per il lavoro private per allargare la rete di intervento ai CPI esistenti, poco organizzati; certo è che la Puglia si avvarrà di Italia Lavoro, avendo stipulato con essa, una convenzione che supporterà l'applicazione della Garanzia nei vari territori.


In questo senso Italia Lavoro, l'Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro, già da tempo attiva sul fronte CPI, che assiste tecnicamente gli operatori provinciali, spinge per una più efficace riorganizzazione dei servizi nella Regione Puglia, in modo non solo da non farsi trovare impreparati alle richieste delle migliaia di giovani che si affacceranno ma anche per surclassare la vecchia offerta informativa e formativa del passato e annullare la distanza tra lavoro e i giovani.
Il messaggio è duplice: da un lato mancano certezze sul reale sviluppo delle garanzie per i giovani (quanto lavoro le aziende possono realmente offrire in questo momento storico ai giovani?), dall'altro seguire queste iniziative di incentivazione e di opportunità è fondamentale per tutti, per coloro che cercano lavoro, giovane o meno giovane che sia.
Per mantenersi in allenamento mentale e operativo, per proporsi in modo spendibile nel Mercato del lavoro e mantenersi attivo professionalmente. In bocca al lavoro!

 

Giulio Mitolo

 

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.