Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-05-27 15:51:56' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-05-27 15:51:56' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-05-27 15:51:56' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Politica
05/05/2014

ARO. Mercoledì lo studio dello Statuto della Newco

Procede l'iter per la costituzione dell'ente. Il documento arriverà presto in Consiglio Comunale

Dopo l'"ok" di Molfetta alla Newco, la nuova società che gestirà i servizi di igiene urbana nei Comuni di Bitonto, Molfetta, Ruvo, Corato e Terlizzi, l'ARO è pronta a costituirsi. Durante l'assemblea dell'Ambito di Raccolta Ottimale che si svolgerà mercoledì, l'ente, presieduto da Ninni Gemmato, studierà lo Statuto della società che verrà sottoposta ai consigli comunali dei Comuni consorziati.

 

Dopo lo schema della Carta dei Servizi, gli emicicli delle cinque città discuteranno sul documento che disciplinerà l'attività amministrativa della Newco. Che vedrà la partecipazione di Molfetta, come anticipato da BitontoTv nelle scorse settimane, con un Modello Gestionale Unico. Questa la formula scelta da Paola Natalicchio, che ha superato le remore della prima ora, per entrare nell'ente subprovinciale. In sostanza Molfetta affiancherà la Newco con la propria azienda partecipata che continuerà a svolgere il servizio di raccolta sul proprio territorio. Il Comune costiero, tuttavia, manterrà le stesse modalità di gestione e la stessa Carta dei Servizi dei Comuni che saranno serviti dalla nuova società.

 

L'approvazione dello Statuto sarà l'ultimo passo preliminare alla costituzione de facto dell'ente rifiuti. Il cui ruolo, soprattutto in materia di raccolta differenziata, diventerà fondamentale. In gioco ci sono numerosi finanziamenti regionali.

BitontoTV Staff

Commenti

  • mi sembra tanto un sistema di scatole cinesi !!!
    e la ASV che fine farà ????
    ma in un sistema di riduzione delle partecipate che senso ha costituire una nuova società??
    chi ne trarrà il vantaggio maggiore ???

    barney

    Inserito lun, 05 mag 2014 - 17:49:04

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.