Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-24 13:42:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-24 13:42:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-24 13:42:57' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
17/04/2014

Guardie giurate impazzite. Bitonto menzionata dalle Iene

Il servizio elenca suicidi e omicidi legati alla professione. Come quello di Luca Cordeschi
Guardie giurate che perdono la testa. Anche Bitonto finisce nel servizio delle Iene di Pablo Trincia dedicato alle guardie di sicurezza e i loro presutni disturbi legati alla professione.

La iena, partendo da un caso recente, ha elencato i casi di violenza e suicidio legati al mestiere di sorvegliante. Tra le decine di episodi ricordati e di città coinvolte compare, appunto, Bitonto.


Trincia si riferisce alla vicenda di Luca Cordeschi, 39enne barese scomparso lo scorso 7 luglio 2012 e ritrovato morto soloa settembre dello stesso anno. L'uomo si era suicidato sparandosi un colpo alla testa con la pistola d'ordinanza. Cordeschi, infatti, era una guardia giurata di 39 anni e risiedeva nel quartiere Santo Spirito di Bari con la compagna ed il figlio.

Proprio dalla sua dimora si era allontanato senza denaro nè documenti ma con la sua pistola, regolarmente detenuta per il pregresso impiego di guardia giurata in un istituto privato. L'uomo avrebbe lasciato un biglietto di poche righe alla compagna, un breve testo in cui confessava di "voler farla finita". La donna, preoccupata, si era rivolta anche alla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?", nel tentativo di rintracciare il 39enne scomparso.



BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.