Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-21 09:34:31' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-21 09:34:31' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-21 09:34:31' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
04/04/2014

Maria Cristina. Bitonto in Movimento: 'Perchè non si elegge il Cda?

I Cinque Stelle chiedono lo sblocco della vicenda:' Si rischia di perdere una struttura storica'

Sull'affaire Maria Cristina interviene il Movimento 5 Stelle di Bitonto. L'associazione Bitonto in Movimento si rivolge direttamente all'Amministrazione Comunale chiedendo perchè non venga nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, dopo cinque anni di prorogatio e le dimissioni in massa che hanno coinvolto anche il presidente Giuseppe Elia. Mentre continuano a circolare le voci circa il rifiuto delle dimissioni del professore bitontino da parte della Regione Puglia. Di seguito il comunicato integrale.

 

Dopo l'ospedale, un'altra struttura storica della nostra città rischia di scomparire. Per quasi due
secoli l'attività dell' Istituto "Maria Cristina di Savoia", è stata rivolta a ridare una speranza a
fanciulle con gravi disagi.
Nel 2008 è stata trasformata in Azienda Pubblica di Servizi alla persona, allargando la propria
funzione sociale anche a ragazzi che hanno subito abusi e a rischio devianza.
Proprio a questo proposito, nel 2012 sono stati spesi 1,5 milioni di euro di soldi pubblici per
ristrutturare le stanze che avrebbero dovuto accogliere questi bambini. Peccato, ad oggi di tale
utenza, che dovrebbe provenire da enti pubblici quali: Regione, Provincia e Comuni, non vi è
traccia. Inoltre, lo stato di agitazione ormai reiterato dei dipendenti, che non ricevono lo stipendio
da alcuni mesi e il Consiglio di Amministrazione decaduto da cinque anni e mai rinnovato,
completano l'opera demolitrice. Pertanto, visto il pessimo stato di salute del complesso, l'
Associazione Bitonto in MoVimento chiede all' Amministrazione della città di Bitonto: Perchè la
politica da cinque anni non nomina un nuovo Consiglio di Amministrazione , ben sapendo che il
vecchio, oltre che decaduto, è incapace di attuare politiche imprenditoriali? Perchè la politica
Regionale, Provinciale e Comunale non trasmette alla struttura l'utenza per la quale sono stati
investiti tanti soldi pubblici? E perché 22 dipendenti con annesse famiglie a carico, devono subire le
conseguenze della sciaguratezza della politica? E come mai la politica finché si è trattato di
distribuire risorse pubbliche ed incarichi, presidiava l'istituto, mentre adesso che bisogna dimostrare
sacrificio e capacità gestionali efficienti, non dimostra alcun interesse a rinnovare il direttivo?

 

Bitonto in Movimento

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.