Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-24 13:54:08' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-24 13:54:08' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-24 13:54:08' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
17/03/2014

Sport. Convenzione tra Bitonto e Comitato Paralimpico

Obiettivo: promuovere l'attività sportiva per disabili. Alla firma presente l'associazione Elos

Un protocollo d'intesa per sostenere l'attività sportiva per i disabili. E' quello siglato nella mattinata di sabato tra Comune di Bitonto, Comitato Italiano Paralimpico - Sezione Puglia e l'associazione bitontina Elos, da anni attiva nel settore, riconosciuta nel 2013 come Centro di Avviamento allo Sport Paralimpico.

 

Alla presenza del presidente regionale del CIP, Giuseppe Pinto, del responsabile regionale della Elos, Vito Sasanelli, e di quello legale, Francesco Bonasia, il sindaco Michele Abbaticchio, in concerto con il delegato allo Sport Domenico Nacci, ha siglato il documento che impegna Palazzo Gentile a promuovere attività legate alla cultura dello sport per i diversamente abili. Bitonto, dunque, diventa la seconda città pugliese a sottoscrivere un impegno di questo tipo, dopo Foggia.

Le attività del Casp, come spiega Sasanelli prevedono sport come atletica, sitting volley, basket e calcio a 5. "Seguiamo ragazzi dalla scuola dell'infanzia fino agli istituti secondari di secondo grado". Un totale di circa 110 ragazzi impegnati in attività sportive. Mai soli: "ogni portatore di handicap sarà accompagnato da un coetaneo sano, favorendo così l'integrazione e la socializzazione". L'associazione si occupa anche di ragazzi affetti da disabilità mentale. Seguiti dai laureati della LIM - Laureati In Movimento, giovani esperti in scienze motorie che svolgono attività di tutor.

 

"Un passo importante per garantire pari opportunità di accesso e sviluppo a ragazzi che non hanno nulla di diverso" sottolinea Pinto, dopo aver firmato il documento d'intesa. Augurandosi, assieme a Sasanelli e Domenico Nacci, che Comune e Associazione Elos presentino per il 2014 una progettualità condivisa, in modo da accedere più facilmente ai finanziamenti che Ministero e Comunità Europea concedono. Soddisfatto Abbaticchio che ricorda come sia la piscina comunale che le nuove strutture sportive che verranno inaugurate, tra cui il velodromo e il Centro Polifunzionale Paolo Borsellino, siano "costruite a misura di disabile".

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.