Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-20 19:23:28' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-20 19:23:28' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-20 19:23:28' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Svoltalacarta
04/03/2014

Scusi signora ha il prezzemolo?

[Svoltalacarta] Il buon vicinato di un tempo ti toglieva la privacy. Oggi ti toglie la vita
Restiamo sulla cronaca. Immagini raccapriccianti. Stanze piene di buste raccolte in 8 anni, lasciate, 2 volte la settimana, da una madre a una figlia, in un appartamento in un palazzo di un quartiere dignitoso di Napoli.
Figlia malata. Madre premurosa. Quelle buste, lasciate e basta, erano il suo modo per accudirla e proteggerla. Non ci ha pensato, in otto anni, che forse bisognava riprendere almeno gli avanzi di quelle buste. Una storia amara. Brutta.
Non entriamo nella dinamica familiare. Merita rispetto nonostante la brutalità del tutto.
Guardiamo al vicinato.
Alla signora della porta accanto. All'inquilino del piano di sopra. O quello del piano di sotto. All'amministratore del condominio o anche a quelli del quartiere.
Si sapeva? Si vedeva? Otto anni e un puzzo che esce di continuo da quell'appartamento ma a nessuno viene il dubbio. La curiosità di farsi i fatti altrui.
Anche il vicinato merita rispetto.
Ma...qualche domanda proviamo a farcela.
Siamo sicuramente educati: buongiorno, buonasera, porta chiusa, regole di condominio rispettate.
Se non si rispettano ci sono amministratori, avvocati, legali preposti a dirimere le controversie di dove vanno stesi i panni, dove vanno parcheggiate le auto, delle cacche dei cani, delle ore di silenzio, degli schiamazzi dei bambini.
Regole necessarie per la buona convivenza. E va bene. Regole per renderci educati gli uni verso gli altri. A volte estranei. Spesso però isolati. E soli in un cubo abitato da altri isolati come noi.
Anche le case spesso sono case dormitorio in quartieri dormitorio.

Il vicinato di un tempo di toglieva la privacy. Oggi ti toglie la vita. Come a quella ragazza di Napoli protetta dalla buona educazione di tutti. Possibile che in otto anni nessuno abbia avuto bisogno di un po' di prezzemolo?

 

 

 

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.