Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-18 09:53:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-18 09:53:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-18 09:53:51' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
03/03/2014

Sequestrati beni ad un affiliato al clan Parisi

Tra le confische una catena di gelaterie a Bari e il tabaccaio della Stazione Bari Nord
I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito una confisca beni ai sensi della legislazione antimafia, disposta dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Bari su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Tra i beni confiscati figurano: una notissima catena di bar - gelaterie del centro di Bari, il bar tabacchi interno alla Stazione Ferroviaria di Bari Nord, 2 società di gestione commerciale, 4 appartamenti, 8 autovetture e 21 conti correnti bancari, il tutto per un valore di oltre 10 milioni di euro.
I beni sono risultati tutti riconducibili al 58enne B.C., pluripregiudicato e già sorvegliato speciale, risultato contiguo al clan mafioso "Parisi" dominante in Bari e comuni limitrofi.
Le indagini svolte hanno dimostrato che il C. aveva una disponibilità di beni assolutamente sproporzionata rispetto al reddito dichiarato e all'attività lavorativa svolta. Inoltre, i carabinieri hanno accertato che, per eludere eventuali controlli, i beni erano stati tutti intestati a parenti o soggetti di comodo a lui riconducibili.
Su questi presupposti la Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Bari ha cautelativamente sequestrato i beni per poi disporne la confisca, eseguita dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Bari.
BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.