Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-05-24 21:58:53' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-05-24 21:58:53' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-05-24 21:58:53' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cultura e spettacolo
01/03/2014

Corti d’argento 2014: tre registi bitontini tra i finalisti

Enzo Piglionica, Pippo Mezzapesa e Vito Palmieri candidati al nastro d'argento
Tra i 12 finalisti dei Corti d'argento 2014 compaiono ben tre registi pugliesi, tutti bitontini. Sono Vito Palmieri, in gara con "Matilde", Enzo Piglionica e il suo "Bella di Papà" e Pippo Mezzapesa con "Settanta".
Tra gli oltre 100 cortometraggi presi in considerazione dai giornalisti del Direttivo del SNGCI, il Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani, sono loro ad arrivare tra i 12 migliori, selezionati da esperti e critici del settore.
Loro a rappresentare la Puglia nel mondo del cinema "breve", in una delle kermesse più prestigiose ed ambite da tutti i giovani registi.

Il nastro d'argento al miglior corto verrà assegnato l'11 marzo alla Casa del Cinema, a Roma, insieme a Studio Universal. In quell'occasione, una mattinata sarà dedicata ai finalisti con un incontro coordinato da Maurizio Di Rienzo del direttivo SNGCI.

Pippo Mezzapesa arriva in finale con il suo "Settanta", un breve documentario sul rione Tamburi di Taranto a due passi dall'Ilva, realizzato per Repubblica.it. Il racconto di una giornata particolare nel cuore delle case-parcheggio che respirano ogni giorno da vicino i veleni della fabbrica. Uno sguardo doloroso, quello offerto dal regista su una delle realtà più drammatiche del profondo Sud, di cui Mezzapesa continua ad offrire scorci dolciamari.

Cambia decisamente registro Enzo Piglionica che, con il suo "Bella di Papà" va contro tendenza e, invece di puntare al drammatico, regala una commedia leggera e con spunti di riflessione profondi. Un matrimonio non celebrato, uno sposo lasciato sull'altare e una inaspettata gravidanza diventano il particolare pretesto di un confronto generazionale e di ruoli divertente e al limite del verosimile, con tanto di "colpo di scena finale" e la considerazione che esistono diverse chiavi di lettura e nuove tipologie di rapporti. Niente è scontato e niente è banale in questo corto, in cui grande è l'interpretazione, per la prima volta in un ruolo comico, di Giorgio Colangeli.

"Matilde" di Vito Palmieri è il cortometraggio interamente interpretato da attori audiolesi. Una bambina dall'intelligenza vivace e dalla personalità spiccata. Vive tra i banchi di scuola un turbamento. Combinando le suggestioni ricevute dal suo maestro, l'interesse per gli strumenti da parrucchiera della madre e la passione per il tennis, la protagonista cerca una soluzione sorprendente per ritrovare la serenità.

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.