Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-05-27 09:31:47' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-05-27 09:31:47' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-05-27 09:31:47' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cronaca e Attualità
28/02/2014

Furti nelle campagne. Doppia operazione della Vigile Rurale

Il consorzio sventa due colpi in agro bitontino e terlizzese

La Vigile Rurale sventa un doppio furto di olive. Mercoledì scorso, attorno a mezzogiorno, gli uomini del consorzio, mentre perlustravano la contrada Selva della Città, in agro bitontino ma al confine con Terlizzi, hanno notato quattro extracomunitari che percuotevano gli alberi di ulivo di un fondo, di proprietà di un cittadino terlizzese. Allertati gli uomini della Polizia di Stato, i malviventi sono stati fermati e gli strumenti usati per il furto sequestrati.

Le guardie campestri, poco dopo, a circa duecento metri di distanza, in contrada Conte de Ilderis, agro di Terlizzi, hanno scoperto un altro commando di ladri di olive, composto da tre extracomunitari. La Vigile Rurale ha contattato subito i Carabinieri della Stazione di Terlizzi che, giunti sul posto, hanno preso in consegna gli uomini e sequestrato il furgone Renault Master di loro proprietà

BitontoTV Staff

Commenti

  • Se la campagna olearia - e quindi la raccolta di olive - è già chiusa, l'azione di raccolta degli extracomunitari non la consi-dererei reato. Piuttosto un recupero di frutti che altrimenti sarebbero andati persi. Infatti, quanta campagna è produttiva (nel senso che produce frutti) ed è - con frutti pendenti - abbando= nata? Per cui, nel caso riportato, se le persone coinvolte raccoglievano frutti che sarebbero, comunque, andati persi, ritengo che non vadano criminalizzate. In tal caso, invece, an- drebbe apprezzato lo sforzo e l'impegno di rimediare il necessario per vivere con un'attività di recupero, effettuata senza alun intento criminoso.

    Michele

    Inserito sab, 01 mar 2014 - 14:56:23

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.