Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-08-24 13:59:42' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-08-24 13:59:42' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-08-24 13:59:42' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Cultura e spettacolo
17/02/2014

'…Esiste un modo per volare…Meraviglioso…'

Grande successo al Teatro Traetta per la prima dello spettacolo ispirato all'artista pugliese

 

Sabato 15 febbraio, e domenica 16, ha debuttato presso il Teatro Traetta "...Esiste un modo per volare...MERAVIGLIOSO", spettacolo ispirato dalla carismatica figura di Domenico Modugno, nato dall'idea di Giovanni De Filippi e dalla penna di Mariangela Aruanno, protagonisti del medesimo. Diretto dall'attrice, autrice e regista Silvia Cuccovillo con le voci narranti di Alessandro Castriota Scandberg e Valentina Spreca.

 

Non una biografia ma una sceneggiatura inedita in atto unico, compatta e godibile: un giornalista scanzonato, Giulio, e una cantante all'apice del suo successo, Vivien, sola nella sua aura dorata, incrociano le loro vite proprio grazie a un'intervista telefonica su Mr. Volare che fa da filo conduttore e suggella con le sue canzoni ogni passo della storia. La musica , protagonista indiscussa, traccia un percorso immaginifico che attraversa l'intera produzione di Modugno: dalle prime canzoni dialettali, come "Malarazza" e "Lu pisci spada", fino ai grandi classici, come "Nel blu, dipinto di blu (Volare)" e "Meraviglioso", passando per "Piove", "La donna riccia", "Resta cu'mme" e tante altre. Tutte rivisitate in chiave moderna, alcune spogliate delle sonorità anni 50' per far spazio a una interessante contaminazione jazz sotto la sapiente direzione di Katya Fiorentino, che ha curato gli arrangiamenti, in scena per suonare dal vivo il pianoforte insieme a Flavia Ostini al contrabbasso e Cecilia Sanchietti alla batteria.


Il Mimmo nazionale rivive nelle performance live dei protagonisti e attraverso il racconto di alcuni aneddoti, scelti con gusto per il privato e i dettagli, debolezze e passioni che lo ergono con forza a emblema di riscatto e di umanità: la superstizione accanto al gesto potente dello spalancare le braccia al cielo durante l'esecuzione di "Volare" in quel 1958 in cui vinse la settima edizione di Sanremo, l'uomo accanto all'artista sempre coerente con la sua voglia di libertà. Molti i richiami simbolici come quello della tela bianca, un'esortazione alla vita da dipingere con tutte le sue sfumature. La scenografia esprime la contrapposizione di un dualismo perfetto: da un lato la riservatezza di una scrivania e dall'altro una rella di abiti di scena e un truccatoio preamboli di esibizione, al centro il tavolino di un luogo pubblico, allegorica possibilità d'incontro. Due mondi lontani che troveranno un forma di linguaggio comune: l'amore.
Video proiettati su un maxi schermo in quarta parete aumentano il ricordo e l'empatia del pubblico come quello finale che raccoglie immagini di repertorio dell'artista accompagnate dalle note della postuma "Così bella, così sola".


L'ensemble di giovani e talentuosi artisti, con alle spalle molteplici collaborazioni di rilievo, ha scelto di far confluire le singole esperienze in una propria produzione partendo da Bitonto, città natale di Mariangela Aruanno, che ha risposto con entusiasmo (sold-out per entrambe le date).
"...Esiste un modo per volare...MERAVIGLIOSO..." è omaggio coinvolgente, che fa sorridere e commuove, un elogio fortemente voluto e quasi doveroso a un artista di tale calibro, ispiratore di sentimenti autentici e profondi che attraverso la sua arte e la sua persona sembra gridare al mondo: "Fate della vostra vita un capolavoro".

 

Ilaria Teofilo

 

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.