Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "3") AND (expires > '2019-05-27 15:27:39' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "2") AND (expires > '2019-05-27 15:27:39' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1

Bitonto Tv

Errore!

Nessun banners coincide con la richiesta


SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "1") AND (expires > '2019-05-27 15:27:39' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
Sport
03/02/2014

Omnia Bitonto. Vittoria contro il San Giovanni Rotondo

A fine gara amara sorpresa al 'Città degli Ulivi': spogliatoi ospiti totalmente distrutti

Continua la risalita verso la salvezza dell'Omnia Bitonto che ha battuto per 3-2 il San Giovanni Rotondo al "Città degli Ulivi" nella diciassettesima giornata del campionato di Prima Categoria.
Il successo consente agli omniani, ora terzultimi, di portare il proprio vantaggio a +4 sul Maroso Candela ultimo, di agganciare proprio il San Giovanni Rotondo, superato in virtù del doppio successo nello scontro diretto, e di avvicinarsi a -3 dal Rocchetta Sant'Antonio quartultimo e a -7 dalla salvezza diretta.
Nel 4-4-2 iniziale mister Giuseppe Lovero schiera Sacino tra i pali, Rubini - Schiraldi - Dario Orlino - Lamura in difesa, Savoni - Masciale - Vitucci - Perrini a centrocampo; Catucci - Acquafredda in attacco.
Pronti via e l'Omnia Bitonto è già in vantaggio: al 2' Acquafredda raccoglie un cross dalla sinistra di Perrini e, anticipando un difensore, batte il portiere ospite Della Torre per l'1-0.
I biancoblu continuano a premere e sfiorano il raddoppio in più di un'occasione. Al 28' però arriva l'inaspettato pareggio degli ospiti, con Giordano che in mischia, sugli sviluppi di un corner, è il più lesto di tutti in area a trovare il gol dell'1-1.
Tutto da rifare per i bitontini ma che al 35' ritrovano immediatamente il vantaggio, ancora con Acquafredda, bravo a raccogliere un cross dalla trequarti destra di Rubini e di testa ad anticipare l'uscita avventata di Della Torre, indirizzando così verso la porta la palla del 2-1.
Nella ripresa parte meglio il San Giovanni Rotondo che, sempre col solito Giordano, trova la seconda parità: colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti e palla nell'angolo alla sinistra di Sacino.
Entrano Minenna e Lucera per Perrini e Acquafredda. L'Omnia Bitonto reagisce e si riversa in attacco, rendendosi pericolosa con una conclusione di poco al lato proprio del neo entrato Minenna; con un tiro-cross di Savoni che per poco non beffa Della Torre; con un colpo di testa in area sottomisura di Schiraldi, intercettato dal portiere ospite; e con una traversa colpita da Rubini con una conclusione, deviata, dopo una bella iniziativa di Minenna sulla sinistra. Sempre Rubini è pericoloso, cogliendo un palo clamoroso con una conclusione dalla destra dell'area di rigore. Due legni per il terzino bitontino.
Il San Giovanni Rotondo risponde al forcing biancoblu con Giordano, ma Sacino lo ferma con un guizzo provvidenziale sotto l'incrocio.
Al 77' arriva l'episodio che indirizza finalmente il match a vantaggio dell'Omnia Bitonto: la strattonata di Schiraldi in area di rigore viene sanzionata col penalty che Dario Orlino non sbaglia, spiazzando il portiere ospite. Omnia Bitonto avanti 3-2 e che, sprecando tanto e rischiando poco (con Patierno al posto di Vitucci a dar battaglia in mezzo al campo), riesce a portare a casa i tre punti.


Successo davvero fondamentale, dunque, per poter continuare a coltivare speranze salvezza. Da conquistare passando però da un altro scontro diretto decisivo: domenica prossima trasferta contro lo Sporting Daunia, quintultimo e avanti in classifica di 7 punti. La gioia per la vittoria, tuttavia, è stata smorzata da quanto avvenuto nel dopogara. Gli spogliatoi dedicati agli ospiti del "Città Degli Ulivi" sono stati letteralmente distrutti. Ignote le dinamiche dell'accaduto. Si indaga per risalire ai responsabili. Intanto l'assessore allo Sport Domenico Nacci ha subito avvertito i responsabili Figc. L'intenzione dell'Amministrazione è di aprire un procedimento per arrivare ad ottenere un risarcimento danni.

BitontoTV Staff

Commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.