Bitonto Tv

Cronaca e Attualità
30/06/2012

Zona Asi: presto i primi espropri nel territorio bitontino

Abbaticchio ottiene rassicurazioni sull'agglomerato Bitonto-Giovinazzo
Potrebbero esserci novità importanti all’orizzonte per il consorzio dell’Area di Sviluppo Industriale e per l’agglomerato Bitonto-Giovinazzo in particolare. Il sindaco Michele Abbaticchio, dopo essersi confrontato col Cda dell’Asi ha fatto sapere di essere riuscito a strappare una concreta assicurazione sulla partenza in tempi rapidi delle procedure di esproprio di una prima area nel territorio di Bitonto. Si tratta di circa 210 ettari situati a ridosso della S.P. n. 55 che collega Bitonto a Molfetta, per i quali è stato prospettati un prezzo di vendita agli imprenditori interessante: circa 50 euro al metro quadro.
All'interno dell'area sono previste anche aree a servizi e verde: il piano stralcio dell'ASI prevede lotti per attività logistiche, artigianali, per medie e grandi strutture produttive.
“Nei prossimi giorni – fanno sapere da Palazzo Gentile - Consorzio Asi e Comune di Bitonto incontreranno i rappresentanti di artigiani e imprenditori per illustrare il piano di azione per lo sviluppo dell'agglomerato Bitonto-Giovinazzo, che è oggi l'unico del Consorzio a poter offrire spazi per lo sviluppo industriale nell’area barese”.
Un coinvolgimento necessario, secondo il primo cittadino, quello delle realtà imprenditoriali per “definire con il consenso del Comune una più articolata tipizzazione delle aree di «primo intervento», che tenga conto delle esigenze avvertire in sede locale".
"L'intesa raggiunta con l'ASI – è certo Abbaticchio - può segnare una svolta positiva per il rilancio industriale della città. Mi auguro che i nostri imprenditori sappiano cogliere questa opportunità, che può rappresentare un via d'uscita per l'economia in crisi del nostro territorio. La loro manifestazione di interesse è condizione essenziale per consentire al Sindaco di Bitonto di convincere il Consorzio, dopo vent’anni di silenzio in merito, a procedere agli espropri necessari effettuando in proprio l’investimento".
Già ad aprile in ogni caso gli uffici comunali competenti avevano rinviato, all'insediamento della nuova Amministrazione, l'analisi del dettaglio del piano e le iniziative per la creazione del partenariato pubblico-privato che dovrà dare concretezza al piano, rilasciando un primo assenso all'iniziativa pianificatoria avviata dal Consorzio ASI.
BitontoTV Staff

Commenti

  • LA SPERANZA..?? CHE DIVENTI VERAMENTE ZONA ASI..E NON COME L'ATTUALE ZONA ARTIGIANALE...X LO + UN COMPLESSO DI ABITAZIONI RESIDENZIALI....

    socialista al sole

    Inserito sab, 30 giu 2012 - 16:27:40

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento


Codice nella foto:
Fare attenzione a Maiuscolo/minuscolo

Il tuo Nome(*):

Email(*):

Sito WEB:
Comprensivo di http://

Commento(*):
Inserendo il testo del messaggio e cliccando su invia, dichiari di aver letto ed accettato i termini del Regolamento per l'inserimento dei Commenti, consultabile alla omonima pagina in menu

*Campi Obbligatori

Notizie del giorno

Sponsor, Partners & CO.

PASTICCERIA SALIERNO

scopri il nuovo tempio del piacere in via Dante

pasticceriasalierno

BEPPE GRANIERI

Jukebox Photogallery News Appuntamenti

beppe granieri

INTINI TRASLOCHI SRL

Al servizio della tua mobilità

Intini Trasporti srl

Farmacia MATTEOTTI

del dottor VACCA Oronzo

Farmacia Matteotti

AUTO & AUTO SALIERNO

La tua auto a 5 stelle

sigma

FREEDOM FLY AGENZIA VIAGGI

E' tempo di fare le valigie! Scopri le offerte!

freedom fly

Calendario Eventi

Testata giornalistica – Reg. stampa n.29/08 del 15/10/2008 Tribunale di Bari - Direttrice responsabile: Marica Buquicchio
Copyright © 2011 Francesco Paolo Cambione - via Solferino, 25 - 70032 Bitonto (Ba) - P.IVA 05064920720 | Supporto redazione e WebTV - THESIS s.r.l.