Categories: Cronaca e Attualità
      Date: mar 27, 2014
     Title: ARO. Molfetta: 'Ok alla Newco'
Pronto un Modello Gestionale Unico. Sciolti le riserve. Atteso il placet della Regione

L'ARO è pronta a costituirsi. E' stato firmato nei giorni scorsi il protocollo d'intesa tra Molfetta e i Comuni di Bitonto, Terlizzi, Ruvo di Puglia e Corato che scioglie i dubbi dell'Amministrazione retta da Paola Natalicchio circa la nuova società che gestirà i servizi di raccolta e igiene urbana.

 

Non più come ATI, Associazione Temporanea d'Impresa, bensì con un Modello Gestionale Unico. Questa la formula scelta da Molfetta per entrare nell'ente subprovinciale che si occuperà di rifiuti. In sostanza Molfetta affiancherà la Newco - questo il nome della nuova società unica - con la propria azienda partecipata che continuerà a svolgere il servizio di raccolta sul proprio territorio. L'accordo è stato già sottoposto al vaglio della Regione Puglia per il placet. E arriverà a breve sui banchi dei Consigli Comunali dei Comuni dell'ARO, chiamati già, nelle scorse settimane, ad esprimersi sullo Schema della Carta dei Servizi della costituenda Newco.

 

Dall'Ambito di Raccolta Ottimale sono ottimisti. Via Capruzzi ha già dato l'ok ad una proposta simile sottoposta dal Comune di Gioia del Colle, capofila nel proprio ARO. Se il via libera dovesse arrivare a breve, si partirebbe subito con l'atto di costituzione. Per iniziare subito a lavorare. In vista degli importanti appuntamenti che riguardano la raccolta differenziata e l'ecotassa.