Vaccini. Abbaticchio risponde alla Ruggiero: 'Si impegni a far emettere una legge chiara in materia'

di La Redazione
Politica, Cronaca
28 agosto 2018
Photo Credits: Lisa Fioriello

Vaccini. Abbaticchio risponde alla Ruggiero: 'Si impegni a far emettere una legge chiara in materia'

La parlamentare aveva criticato l'ordinanza con cui il Sindaco aveva chiesto l'obbligo delle certificazioni vaccinali per l'iscrizione alle scuole

“Si impegni a far emettere una legge chiara”. Michele Abbaticchio risponde così alla deputata del Movimento Cinque Stelle Francesca Anna Ruggiero, intervenuta ieri per criticare l’ordinanza del primo cittadino sulle certificazioni vaccinali per l'iscrizione alle scuole, definita una mossa politica “antigovernativa”

“L’onorevole Ruggiero del Movimento 5 Stelle non concorda con la nostra ordinanza sindacale, peraltro sostenuta dall’Ordine dei Medici, che rende obbligatoria la presentazione dei documenti sulla regolare somministrazione dei vaccini ai bambini delle scuole dell'infanzia. Parla di manovra politica -  ha scritto il Sindaco su Facebook - Facciamo così : Lei si impegni a far emettere una legge chiara al Governo su tante cose (tra le quali questa), invece di proroghe di norme precedenti con circolari varie”.

“Così - ha spiegato a BitontoTV Abbaticchio - abbiamo obbligato tutti a presentare la documentazione. D’altronde è un provvedimento ad adiuvandum per chi ha già sostenuto le vaccinazioni, non lo è invece per chi non le ha fatte”.

La scelta di Abbaticchio è stata “dovuta”, in virtù degli obblighi sulla salute pubblica che competono le autorità locali: “Io penso alla salute della mia Comunità e dei nostri bambini. L'autorità sanitaria sono io perché il mio nome e cognome è stato votato per la seconda volta da una maggioranza di cittadini più ampia della prima, credo legittimamente”.

"Invece di chiedere le mie dimissioni insieme al partito locale di Berlusconi dovreste pensare a lavorare per questa Città. Ci servono i finanziamenti per strade e marciapiedi (per esempio) in tutti i Comuni, c'è disoccupazione in giro, c'è una Italia che deve decollare - ha concluso il Sindaco - Questo è il cambiamento che aspettiamo ed io Le sarò grato se vorrà garantirlo con i fatti alla Comunità in cui siamo nati".