Ieri la discesa della immagini dei Santi Medici. Don Vito: 'Non siate indifferenti al messaggio di pace e accoglienza'

di La Redazione
Video, Santi Medici 2018
25 giugno 2018
Photo Credits: Lisa Fioriello

Il rito apre le celebrazioni in onore di Cosma e Damiano nel venticinquesimo anno della Fondazione

Ieri sera, in una Basilica gremita di fedeli e pellegrini provenienti da Canosa, Bisceglie, San Ferdinando, Cerignola e diversi Comuni della Puglia, si è celebrato il tradizionale rito della discesa delle immagini di Cosma e Damiano. Il rito, che nella Basilica si celebra dal 1963, si è ripetuto anche quest’anno per permettere ai molti pellegrini convenuti di poter venerare i simulacri dei santi Taumaturghi in vista della grande festa di ottobre.

“Quest’anno la discesa arriva in un momento particolare a ridosso della visita e della preghiera del Santo Padre per il Medio Oriente, in programma a luglio a Bari - ha spiegato don Vito Piccinonna, rettore della Basilica -, pensando a Cosma e Damiano e alla loro origine non possiamo non essere indifferenti al messaggio di pace e accoglienza che il credente deve far proprio, soprattutto in un periodo storico così difficile”.

La discesa apre un lungo percorso di celebrazioni, tra cui spiccano quelle in onore del venticinquesimo anniversario della Fondazione “Santi Medici Cosma e Damiano Bitonto Onlus”: “È una felice ricorrenza che non deve essere solo una semplice commemorazione, ma un motivo di ringraziamento per l’impegno della comunità e un rinnovamento per le sfide che ci attenderanno”. 

 

Clicca qui per guardare la gallery completa

IMG_4290_1.jpg
IMG_4454_1.jpg
IMG_4384_1.jpg
IMG_4292_1.jpg
IMG_4409_1.jpg
IMG_4306_1.jpg
IMG_4265_1.jpg
IMG_4337_1.jpg
IMG_4412_1.jpg
IMG_4376_1.jpg