Giovedì parte la terza edizione di sApericena

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
25 giugno 2018

Giovedì parte la terza edizione di sApericena

Cinque appuntamenti tra filosofia, scienza e sociologia. BitontoTv mediapartner

Per la terza estate consecutiva torna sApericena, l’appuntamento con i simposi culturali organizzati quest’anno dall’associazione filosofica bitontina “Rivolte Logiche”. Per cinque giovedì si parlerà di letteratura, scienza, filosofia e sociologia durante gli apericena nei locali della movida bitontina. 

Perchè sApericena è un esperimento di contaminazione e sconfinamento di culture, di luoghi, di persone. È una scommessa sulla possibilità di incrociare fra loro il pop e l’accademia, la biblioteca e il pub e di farne un’esperienza di scambio e crescita reciproca, nell’ottica di una comunità che sviluppa le differenze. È questa la filosofia che ispira la proposta di trasformare uno dei simboli per eccellenza della cultura giovanile dell’evasione e del consumismo, l’apericena, in un momento culturale: sApericena, appunto, l’apericena dei saperi. 

Ciascun appuntamento, ospitato da più locali cittadini, offrirà la discussione di un argomento scientifico presentato a braccio da un “relatore”. I protagonisti, tutti giovani ricercatori universitari specializzati nei più diversi ambiti disciplinari, introdurranno i partecipanti ai temi fra i più attuali e discussi nel dibattito scientifico relativo all’ambito di propria pertinenza, ma sforzandosi di farlo nella maniera più divulgativa e “appetibile” possibile, senza alcuno sfoggio di erudizione, proprio come se si fosse al pub con gli amici. Non una conferenza. Non un “salotto”. Nemmeno un seminario. 

Si parte il prossimo 28 giugno, al Solito Posto, con Giacomo Pisani che alle 19:00 terrà la lezione “Reddito per tutti!”; il 12 luglio, a Lilò, sarà la volta di “Mangiare, nutrirsi, gustare: alle origini di un bisogno da rieducare in prospettiva ecologica” con Gabriella Falcicchio; giovedì 26 luglio, al Plancheto, si parlerà di intelligenza artificiale con Andrea Pazienza e Francesca Alessandra Lisi; il 2 agosto a Cartoleria Antonella D’Eri Vesti parlerà de “La grande bellezza dell’eros”; chiusura il 23 agosto, nuovamente al Placheto, con i “Viaggi bianchi” di Jean Paul Stanici.

L’iniziativa, che gode delle medipartnership di BitontoTV e Primo Piano, riprende e al tempo stesso sviluppa un format di evento già consolidato nel mondo della divulgazione scientifica, dai “caffè filosofici” al più recente network di https://pintofscience.it/. Per partecipare ai sApericena basterà pagare il ticket d'ingresso di 6 euro, che include la consumazione dell'apericena.