Auxilium ed Eughenia celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
20 giugno 2018

Auxilium ed Eughenia celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato

Eventi dedicati interamente ai minori all'asilo Sant'Antonio

La Giornata Mondiale del Rifugiato che sarà celebrata a Bitonto sarà interamente dedicata ai più piccoli. La società cooperativas sociale Auxilium, nell'ambito del progetto Sprar promosso dal Comune di Bitonto, ha pensato ad un evento nella scuola materna “Sant’Antonio”, nei pressi del Teatro Traetta.

In collaborazione con la cooperativa sociale Eughenia, che gestisce in città diversi progetti di recupero e sostegno destinati a minori a rischio, i bambini saranno coinvolti in una serie di attività ludico didattiche di ispirazione montessoriana volte a realizzare "L'Albero della LIbertà".

In particolare, sotto la direzione dell'attrice Abra Lupori, saranno organizzate attività sensoriali e di svago, laboratori emozionali e manipolativi, attività musicali e letture animate.  Tutto ciò allo scopo di esercitare la motricità fine per suscitare emozioni, creatività e farli sentire parte integrante di un progetto in modo fisico ed emotivo.

Come conclusione del percorso, i bambini saranno invitati a realizzare scatole, assemblando materiale di riciclo e dipingendole; tali scatole diventeranno rifugio per i loro sogni, all’interno di esse, infatti, ciascuno potrà scrivere o disegnare su un foglio il proprio desiderio e tenerlo al sicuro. Attraverso tale laboratorio si proverà ad infondere un messaggio di accoglienza e integrazione: far sentire al sicuro i loro sogni significa dare un rifugio tangibile ai loro cuori.

La Giornata del Mondiale del Rifugiato è stata fortemente voluta dall'Assemblea Generale dell'Onu nel 1951, nello stesso giorno in cui l'assemblea approvò la convenzione di Ginevra, con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica su una condizione - spesso oggetto di campagne diffamatorie e strumentali - che oggi coinvolge ben 70 milioni di rifugiati e richiedenti asilo nel mondo. Il numero più alto dall'approvazione della convenzione di Ginevra a oggi.