A Palazzo Gentile la mostra fotografica sulle periferie della Città Metropolitana

di La Redazione
Cronaca, Cultura e Spettacoli
22 giugno 2018

A Palazzo Gentile la mostra fotografica sulle periferie della Città Metropolitana

Raccoglie gli scatti dei vincitori del contest indetto dall'ente barese. Saranno accompagnate dai rendering dei nuovi progetti bitontini

Il vicesindaco metropolitano e sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio e il consigliere dell’ente Vito Lacoppola, delegato all’Istruzione, hanno inaugurato la tappa bitontina della mostra del contest fotografico “Periferie Future - UrbanInsta”.

A Palazzo di Città, nel corridoio antistante la Sala degli Specchi, sono stati esposti i lavori che hanno partecipato al social contest indetto dalla Città Metropolitana, realizzati da giovani studenti che hanno fotografato con lo smartphone i luoghi interessati dagli interventi strategici di riqualificazione pianificati nei quarantuno Comuni della provincia nell’ambito del Bando Periferie, vincitore del CIPE.

Obiettivo del concorso la sensibilizzazione e il coinvolgimento dei giovani del territorio - circa 180 i partecipanti -sul tema dello sviluppo delle periferie attraverso il linguaggio a loro congeniale dei social network, come spiegato dal consigliere Lacoppola.

Tra gli scatti degli studenti delle scuole superiori della provincia di Bari, “postati” e votati con i “like” su Instagram, anche quelli degli studenti dei locali Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, frequentato dal vincitore Gaetano Enrico Mondelli, e Liceo Classico e Linguistico “Sylos”.

La mostra, che rimarrà visitabile sino al 30 giugno durante gli orari di apertura del palazzo municipale, sarà arricchita dall’esposizione dei rendering degli interventi finanziati dal Bando Periferie a Bitonto, come quelli illustrati dal sindaco Abbaticchio: lungolama, skatepark, i progetti relativi alla ex Contessa, la riqualificazione della 167 e del campo Rossiello