Il prossimo 4 giugno a Bari la convention di 'Italia in Comune'

di La Redazione
Politica, Video
25 maggio 2018
Photo Credits: Roberto Scorta - Italia in Comune

Il prossimo 4 giugno a Bari la convention di 'Italia in Comune'

Michele Abbaticchio sarà il referente politico pugliese del movimento?

Si terrà il prossimo 4 giugno la prima convention pugliese del movimento “Italia in Comune”, nato dalla rete di amministratori locali rappresentati da Federico Pizzarotti e Alessio Pascucci. L’evento sarà ospitato nel pomeriggio dal Teatro Forma di Bari. 

Il movimento raccoglie "sindaci in campo per sfidare il populismo Legastellato partendo da chi ogni giorno amministra con mano i territori cercando di risolvere i problemi dei cittadini, nonostante i 40 miliardi di tagli agli Enti Locali subiti negli ultimi dieci anni".

Come già scritto da BitontoTV nei giorni scorsi, “Italia in Comune” accoglierà Donato Lucilla, Giuseppe Lovascio, Davide Carlucci, sindaci rispettivamente di Gioia del Colle, Conversano ed Acquaviva, assieme ad una miriade di consiglieri comunali e all’interesse dei primi cittadini di Matera e Taranto, Raffaello de Ruggiero e Rinaldo Melucci. Proprio da alcuni di questi Comuni, con le prossime Amministrative, partiranno i primi esperimenti elettorali, per i quali al momento non è prevista nessuna lista. 

A Bitonto la prima, importante adesione è arrivata dall’ex deputato del Movimento Cinque Stelle, Francesco Cariello. Ma la posizione più interessante è quella del sindaco, Michele Abbaticchio, che in molti danno come prossimo capo politico del movimento in Puglia. E i primi indizi sono già sui social: sulla pagina Instagram, il primo cittadino bitontino ha annunciato così la convention “Inizia un’avventura diversa. Spero di dare il mio contributo di idee e di esperienza da amministratore locale per una Puglia migliore. So che sembrano frasi fatte, ma ci credo davvero”

 

Inizia un'avventura diversa. Spero di dare il mio contributo di idee e di esperienza da amministratore locale per una Puglia migliore. So che sembrano frasi fatte, ma ci credo davvero.

Un post condiviso da Michele Abbaticchio (@michele_abbaticchio_) in data: Mag 22, 2018 at 1:40 PDT