Il Network Internazionale Danza Puglia ospita la coreografa francese Mélisa Nöel

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
10 aprile 2018

Il Network Internazionale Danza Puglia ospita la coreografa francese Mélisa Nöel

Si esibirà domenica al Traetta con lo spettacolo 'A Voodoo Child'

Dopo il weekend con David Drouard, sabato 14 e domenica 15 aprile 2018 il Network Internazionale Danza Puglia, giunto alla sua quarta edizione, accoglie la coreografa francese Mélisa Nöel, performer e pedagoga di notevole sensibilità artistica e di grande ricerca creativa, nonché il presidente dell’associazione Cro.Me e coordinatore del progetto Risico, Enrico Coffetti.

La Nöel, presenterà alle ore 19:00 di domenica, presso il Teatro Traetta, “A Voodoo Child”, spettacolo sotto l'influenza di figure emblematiche come Nina Simone, Janis Joplin, James Etta, Jimi Hendrix o PJ Harvey, che costruisce un parallelo con l'universo dei concerti rock, jazz e soul: stato fisico e mentale, in comunicazione diretta con il pubblico.

Tutto parte dal ritmo, dall'energia grezza, forza dinamica, per meglio perdersi, per sorprendere e sorprendersi, far emergere lo stato di emergenza. Potere e fragilità allo stesso tempo. Un duo, una danzatrice e un batterista, che si sviluppa tra danza voce e puro ritmo.

Al termine della presentazione, Mélisa incontrerà il pubblico in scena, accompagnata da Ezio Schiavulli, direttore artistico del Network Danza Puglia. L’evento è reso possibile grazie alla collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese, Comune di Bitonto e Music Station.

Sabato 17 presso il Padiglione 170 della Fiera del Levante di Bari, inoltre, Mélisa Nöel condurrà un laboratorio per il perfezionamento degli insegnanti di danza del territorio pugliese Domenica 18, invece, guiderà il primo gruppo, 44 allievi tra i 15 e i 21 anni, in un laboratorio sulla tecnica contemporanea e sul suo repertorio. Durante le stesse ore del mattino, grazie al contributo del progetto ministeriale RI.SI.CO, Enrico Coffetti guiderà il gruppo dei più giovani in un percorsi di formazione di storia della danza e parametri critici.