Il Centro Ricerche ricorderà stasera lo storico Raffaele Licinio

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
06 aprile 2018

Il Centro Ricerche ricorderà stasera lo storico Raffaele Licinio

Appuntamento in Sala degli Specchi con Vincenzo Robles e i professori Pasquale Cordasco e Gabriella Piccinni

Questa sera il Centro Ricerche di Storia e Arte di Bitonto ricorderà l’importante figura di Raffaele Licinio. Con il concorso dell'Università di Bari, del Centro studi Normanno-Svevi ed il patrocinio del Comune di Bitonto, a partire dalle 18,30nella Sala degli Specchi del Comune, si ripercorrerà la strada che il professore - recentemente scomparso - ha seguito negli studi sul Medioevo Pugliese. 

Già docente ordinario di Storia medievale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bari, aveva anche insegnato all'Università di Foggia e nel 2002 era stato nominato direttore del Centro di Studi Normanno-Svevi dell'Uniba. 

La sua attività scientifica, come egli stesso scriveva, era incentrata "sui rapporti tra strutture sociali e produttive, assetto del territorio e realtà istituzionali all’interno del Mezzogiorno bassomedievale", e in particolare sul territorio pugliese. Rilevanti anche gli studi dedicati a Castel del Monte e alla figura di Federico II.

L'evento è stato organizzato a Bitonto anche perché Licinio aveva origini familiari paterne proprio in città. Dopo l’introduzione del presidente del Centro, Stefano Milillo, ed i saluti del sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio, relazioneranno sul tema Pasquale Cordasco, associato di Diplomatica all’Università degli Studi di Bari e Gabriella Piccinni, docente di storia medievale all’Università di Siena. A moderare l’incontro Vincenzo Robles, associato di storia contemporanea all’Università di Foggia.