Settimana Santa a Bitonto: ecco il programma degli eventi religiosi e culturali

di La Redazione
Settimana Santa 2018
20 marzo 2018
Photo Credits: Lisa Fioriello

Settimana Santa a Bitonto: ecco il programma degli eventi religiosi e culturali

Per Mangini 'una grande occasione di promozione del territorio'

È stato pubblicato il calendario di eventi religiosi e culturali per la prossima Settimana Santa, messo a punto dall’Amministrazione Comunale di Bitonto, in collaborazione con Confraternite e realtà artistiche del territorio e il circuito “Settimana Santa in Puglia”.

“I riti rappresentano un momento importante per la comunità ma anche una leva per la promozione culturale della città - ha spiegato a BitontoTV l’assessore Rino Mangini - Siamo certi che come ogni anno, anche i turisti potranno godere del fascino delle processioni e dei riti in generale, che da sei cerchiamo di mettere a sistema tramite avviso pubblico con un programma condiviso e unitario”.

Al centro delle iniziative, le tradizionali processioni che partiranno già venerdì 23, con la “Desolata”, che verrà portata in corteo a partire dalle ore 10:00, dalla Cattedrale. Il Venerdì Santo, il prossimo 30 marzo, in città sfileranno le due processioni: quella dei “Misteri” organizzata dall’Arciconfraternita del Ss. Rosario - la cui partenza da San Domenico quest’anno è stata posticipata alle ore 6:00 -  e quella “Solenne” dell’Arciconfraternita di Santa Maria del Suffragio, che partirà dal Purgatorio alle ore 18:00.

I giorni precedenti saranno animati da diversi eventi. Giovedì 22, alle ore 19:30 nella Chiesa di san Domenico, si terrà la ventesima edizione di “Passionis Tempora”, il concerto a cura dell’Orchestra Sinfonica di Fiati “Davide delle Cose”, diretta dal maestro Vito Vittorio De Santis, con la partecipazione de “Re Pambanelle”, della compagni teatrale “AttoREmatto” e della Corale polifonica “S. Leone Magno”. Da sabato 24 sino al 3 aprile, nel Torrione Angioino, dalle 18:00 alle 20:00 sarà possibile visitare la mostra di pittura “Sacro e Dissacro” organizzata dall’associazione “Mò-Heart”. Domenica 25, alle 19:00 la “Filarmonica Bitontina” diretta dal maestro Nicola Cotugno eseguirà le marce funebri della tradizione nella Chiesa di San Domenico; alle 19:30, invece, il “Concerto delle Palme” del gruppo bandistico “Bastiani-Lella”, diretto dal maestro Leonaro Lattanzio, che si esibirà a San Gaetano, grazie alla Confraternita di San Giuseppe. 

Da domenica sino al Venerdì Santo, nell’atrio del Palazzo Rogadeo sarà allestita la mostra fotografica “Gesti di passione” di Carmen Lilia Stolfi e la mostra pittorica “I volti del dolore” di Tina Masciale; dal 27 al 29, nel Sedile di Sant’Anna, la videoinstallazione “1959” di Francesco Paolo Cosola e Veronica Liuzzi, a cura di Just Imagine. 

Il Venerdì Santo sarà anticipato dalla grande “Notte dei sepolcri”, con la visita ai tabernacoli nelle chiese e alle installazioni popolari nel centro antico. Durante la serata saranno eseguite le marce funebri dalla “Bassa Musica” e dalla “Filarmonica Bitontina”.