Sarà presentato questa sera in Biblioteca il film breve 'Dentro il mare'

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, Video
02 marzo 2018

Sarà presentato questa sera in Biblioteca il film breve 'Dentro il mare'

Girato dal regista Leonardo Dell'Olio. Online la campagna di crowdfunding per sostenere la distribuzione

Sarà presentato questa sera alle 18:30, alla Biblioteca Comunale di Bitonto, il film breve pugliese “Dentro il mare”, del regista esordiente Leonardo Dell’Olio. Il cortometraggio - girato interamente nei Comuni della Città Metropolitana di Bari il 4, 5 e 6 luglio 2017, tra il lungomare di Bari Araldo di Crollalanza, la zona sud della città (la spiaggia di Torre Quetta e Cala San Giorgio) e le spiagge incontaminate del nord barese, più precisamente quelle adiacenti il Resort Riva del Sole - mette in risalto gli splendidi paesaggi della costa barese servendosi di una narrazione non lineare che collega il passato al presente per un discorso personale sui ricordi e sulla memoria.

“Mentre affronta un momento drammatico, Mario si sente senza punti di riferimento e ha una gran voglia di fuggire via da tutto per dimenticare i ricordi che lo tormentano - si legge nella sinossi del film - Un giorno il ragazzo ritrova per caso un fermaglio da donna dai colori simili a quelli del mare; l'oggetto lo ossessiona a tal punto che continua a cercarlo anche ogni volta che si desta dal sogno. Suo nonno Carlo, l'unico che riesce a parlargli, lo invita ad attendere e ad ascoltare il rumore del mare. Sulla spiaggia, sospeso tra passato e presente, Mario vede scorrere alcuni vecchi ricordi davanti a se ed è proprio dentro il mare che egli ritrova il tempo degli affetti e dell'infanzia”. 

 

Il cast del film è composto esclusivamente da attori pugliesi, Michele Carella, Emilia Brescia, Thomas Iaia, e vede la partecipazione straordinaria del maestro Ettore Toscano, allievo di Orazio Costa e co-fondatore della Scuola di Espressione ed Interpretazione scenica di Bari.

Alla presentazione parteciperà Livio Costarella, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno e critico. Durante l'evento verrà proiettato il trailer del film e il video appello dei creatori relativo alla campagna di raccolta fondi lanciata lo scorso 7 febbraio per poter completare e distribuire il film.

Nato a Canosa di Puglia nel 1985, il regista Dell'Olio è vissuto tra il Lazio e la Puglia, e ha studiato fin da molto giovane musica diplomandosi in clarinetto. Nel 2009 frequenta il corso di regia documentaria Ciak migrantes, con Paolo De Falco e, nel 2014, il corso Tecnico aiuto regista e segretario di edizione promosso dalla Regione Puglia attraverso il Fondo Sociale Europeo, con rilascio di qualifica professionale. Nel 2014 collabora con la Dinamo Film dove segue la lavorazione del film di Mario Bucci “Una meravigliosa stagione fallimentare” per uno stage di regia, e poi in qualità di story editor. Tra i suoi lavori il documentario sul tema dell'integrazione “Al Amal”, speranza (2012), e il cortometraggio “Primo incontro” (2014) prodotto dalla scuola Septima Ars di Madrid, sulla fugacità delle relazioni sentimentali. Ha collaborato con le riviste Segnocinema e Film Critica.