Partono oggi le iniziative per ricordare don Cosimo Stellacci

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
21 marzo 2018

Partono oggi le iniziative per ricordare don Cosimo Stellacci

Vent'anni fa la morte del parroco di Sant'Andrea. Prevista una celebrazione con Cacucci e diversi momenti di dibattito

A vent’anni dalla morte di don Cosimo Stellacci, l’Arcidiocesi Bari-Bitonto, la Caritas, l’associazione “Amici di don Cosimo Stellacci”, il movimento “Equipes Notre Dame”, l’Università dell’Anziano, “Edizioni Insieme” e le parrocchie bitontine ricorderanno l’azione pastorale dell’indimenticato parroco di Sant’Andrea e direttore della Caritas. 

Quest’oggi, alle 17:00, ci sarà la preghiera sulla tomba di don Cosimo nel cimitero di Bitonto, seguita, alle 19:00 nella parrocchia di Sant’Andrea, dalla celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo mons. Francesco Cacucci. Durante la giornata sarà promossa una raccolta fondi per sostenere, con una quota annua, le attività della Caritas Diocesana.

Dopo le celebrazioni religiose, spazio agli eventi di carattere culturale. Il prossimo 5 aprile, alle ore 18:00, presso l’Auditorium “Degennaro” della Fondazione Santi Medic, sarà portato in scena il dialogo a due voci “Una luce di baleno”, a cura di Nicola Pice, Raffaello Fusaro e Rossella Giugliano. A seguire, il convegno “Don Cosimo, uomo del Vangelo” con la partecipazione di mons. Alberto D’Urso, vicario territoriale Bitonto-Palo del Colle, di Vincenzo Robles e Nicola Colaianni, moderati dal consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Valentino Losito, e con gli intermezzi musicali a cura del coro dell’Istituto Comprensivo “Cassano - De Renzio”. 

Ultimo appuntamento giovedì 19 aprile, alle ore 19:00 sempre nei locali della Fondazione, con l‘incontro “Don Cosimo, servo per amore”, durante il quale saranno riportate le testimonianze dirette di chi ha conosciuto l’opera di don Cosimo, con la partecipazione del rettore del Santuario dei Santi Medici, don Vito Piccinonna.