Martedì al Traetta 'I have a dream' con Ivano Marescotti e Valentina Lodovini

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
02 March 2018
Photo Credits: Teatro Parioli

Martedì al Traetta 'I have a dream' con Ivano Marescotti e Valentina Lodovini

Spettacolo dedicati ai discorsi più importanti della storia, da ML King a Kennedy

Martedì 6 marzo, dalle ore 21:00, Ivano Marescotti e Valentina Lodovini andranno in scena sul palco del Teatro Traetta di Bitonto con lo spettacolo “I have a dream. Le parole che hanno cambiato la storia”, con la regia di Gabriele Guidi

“Quante volte le parole hanno contribuito a segnare un’epoca, svelando ideali e aspettative di intere generazioni? E quante volte i grandi oratori hanno saputo accendere passioni civili individuando i traguardi sociali da conquistare trascinando milioni di persone? Le parole, alla pari degli eventi, hanno inciso sulla storia; anzi, diventando esse stesse eventi, hanno contribuito a fare la storia -  si legge nella sinossi dello spettacolo - ‘I have a dream. Le parole che hanno cambiato la storia’ è dedicato ad alcuni dei più significativi discorsi pronunciati da individui che in epoche diverse hanno contribuito al corso dell’umanità. Da Demostene a Martin Luther King, passando per Pericle, Robespierre, Lady Astor, Ghandi, Kennedy, Churchill, Fidel Castro, Mandela e molti altri fino ad Umberto Eco. Parole che, grazie alla straordinaria attualità delle tematiche affrontate consentono di rivivere eventi che appartengono alla memoria storica della collettività”.

Lo spettacolo è stato scritto da Gabriele Guidi ed Ennio Speranza, con il contributo di Gigi Proietti, Catherine Spaak, Rosario e Beppe Fiorello, Arnoldo Foà, ed è inserito nella stagione di prosa promossa dal Comune di Bitonto in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese

La prenotazione e l’acquisto dei biglietti è aperta presso il botteghino del Traetta, dal martedì al venerdì, dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Infoline 0803742636.

“I have a dream” è il penultimo spettacolo della stagione, che si chiuderà il prossimo 24 marzo con l’”Uno nessuno centomila” di Pirandello, nella versione di Enrico Loverso.