Le cronache del trono fanno sold out. Nel weekend in migliaia per il raduno dei fan di GoT

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Cultura e Spettacoli
15 marzo 2018

Le cronache del trono fanno sold out. Nel weekend in migliaia per il raduno dei fan di GoT

Il Sindaco: 'Stiamo cercando di proiettare la città in ambito nazionale'

Tra pochi giorni Bitonto sarà, per un weekend, la capitale italiana dei fan di Game of Thrones: il 17 e 18 marzo, la città ospiterà il primo raduno nazionale dei seguaci della più celebre serie TV americana. 

Sono quasi 1.000 i biglietti venduti per l’occasione: poche ore fa, l’organizzazione ha annunciato il sold out per gli eventi a pagamento di domenica 18, e anche per gli abbonamenti e i VIP Pack di entrambe le giornate. Sono ancora disponibili, invece, gli ultimi 50 biglietti per le iniziative in programma per sabato 17.

Un progetto ambizioso quello de “Le cronache del trono”presentato in anteprima da BitontoTV lo scorso gennaio – che hanno scelto proprio Bitonto come sede della rassegna che proietterà gli amanti della saga a stelle e strisce in una due giorni dedicata interamente al grande mondo immaginario di Game of Thrones. 

Ci saranno numerosi ospiti che arriveranno in città per intrattenere il pubblico presente nelle varie iniziative in programma: da Daniele Giuliani, doppiatore ufficiale del Re del Nord a Letizia Ciampa, doppiatrice ufficiale della Signora dei Sette Regni, passando per Davide Perino, voce italiana del Cavaliere delle Rose.

La kermesse partirà ufficialmente sabato alle ore 11.00 con la presentazione in piazza Cavour della rassegna al pubblico a cura del noto youtuber Victorlaszlo88 (Mattia Ferrari) e, in seguito, si snoderà tra le principali attrazioni culturali della città di Bitonto: dal Torrione Angioino sede della Sala della Fortezza Rossa; del Gioco del Trono e della Mostra La Satira del Trono sino al Convivium Sancti Nicolai, con un viaggio virtuale dove sarà possibile immergersi in uno degli scenari più imponenti del Trono di Spade, alle Officine Culturali che ospiterà una mostra fotografica a tema. 

Saranno coinvolti anche il Teatro Traetta, il Chiostro di San Domenico e piazza Cavour con masterclass e incontri formativi, ma anchegiochi interattivi, attività dimostrative, mostre e mercati a tema, esibizioni, spettacoli col fuoco, dj set e concerti sinfonici in piazza. 

"Sicuramente è stata un'idea brillante quella di aver cercato di avviare questo rapporto di partenariato pubblico-privato e i numeri lo dimostrano – ha spiegato il sindaco Michele Abbaticchio ai taccuini di BitontoTV – La maggior parte degli utenti viene da fuori Bitonto e, anche se la nostra è una conosciuta tra i comuni limitrofi, stiamo cercando di proiettarla al meglio in ambito nazionale. È un'ulteriore vetrina importante e sicuramente potrà essere replicata a condizione che si trovino investitori privati adeguati".

Una ghiotta occasione per Bitonto, che nel prossimo weekend ospiterà numerosi visitatori provenienti da tutta Italia, e che si proietta a rendere “Le cronache del Trono” un appuntamento fisso per la città pronto a candidarsi, col tempo, una manifestazione prestigiosa come il Lucca Comics & Games di Lucca o il Bgeek di Bari.