L'assessore alla Pianificazione Urbanistica Federica Fiorio ha rassegnato le dimissioni

di La Redazione
Politica
20 marzo 2018
Photo Credits: Lisa Fioriello

L'assessore alla Pianificazione Urbanistica Federica Fiorio ha rassegnato le dimissioni

In una lettera ha spiegato di essere stata ammessa ad una scuola di specializzazione a Roma

L’assessore Federica Fiorio ha rassegnato nelle scorse ore le dimissioni, lasciando le cariche alla Pianificazione Urbanistica, Opere Pubbliche Strategiche e Bitonto 2020. La figura più giovane dell’Amministrazione Abbaticchio bis ha lasciato la Giunta dopo più di sei mesi di lavoro a Palazzo Gentile.

I motivi sarebbero di ordine squisitamente professionale: come ha spiegato nella lettera di dimissioni, la 26enne Fiorio è stata ammessa “ad un importante Scuola di Specializzazione, a livello nazionale, che mi consentirà di proseguire un cammino, già intrapreso in sede universitaria, di formazione professionale come specializzata in Restauro dei Beni Architettonici del Paesaggio”. L’ormai ex assessore dovrà quindi trasferirsi a Roma e non potrà più essere in grado di seguire i lavori dell’Amministrazione.

Nella lettera Fiorio ha ringraziato l’ex assessore Nicola Parisi, fondatore dell’Urban Center - dove la giovane ha mosso i primi passi -, il segretario generale Salvatore Bonasia, i responsabili Luigi Puzziferri e Giuseppe Sangirardi, il comandante Gaetano Paciullo e il sindaco Michele Abbaticchio, “per la fiducia dimostrami e per aver creduto che una giovane professionista come me potesse essere un valido componente della squadra di governo”, augurando all’Amministrazione “che le progettualità intraprese continuino senza sosta verso il raggiungimento di risultati sempre migliori”

Tra i lavori dell’assessore Fiorio, la messa a bando della progettazione e della redazione del nuovo Piano Urbanistico Generale, che ha seguito l’adozione del Documento Programmatico Preliminare, opera della precedente Amministrazione.