Rimborsopoli M5S: Le Iene fanno il nome di Cariello, il Movimento espelle il deputato

di La Redazione
Elezioni Politiche 2018
18 febbraio 2018

Rimborsopoli M5S: Le Iene fanno il nome di Cariello, il Movimento espelle il deputato

Ci sarebbero irregolarità sugli ultimi bonifici. Il deputato non ha voluto fornire l'autorizzazione per accedere ai dati

Con una nota pubblicata sul portale ufficiale dei Cinque Stelle, l’ex deputato Francesco Cariello è stato espulso dal Movimento, dopo essere stato coinvolto nel cosiddetto scandalo “rimborsopoli”.

Il nome di Cariello era stato fatto direttamente da Le Iene, che ieri pomeriggio avevano pubblicato sul sito web i nomi di altri parlamentari che non avrebbero rispettato la regola interna del M5S, non destinando parte dello stipendio al fondo per il sostegno delle PMI.

Sul blog dei Cinque Stelle l’annuncio è lapidario: “Francesco Cariello ha una irregolarità negli ultimi bonifici ha continuato a sostenere di poter dimostrare la regolarità dei suoi bonifici. Non ci ha voluto dare l'autorizzazione per accedere ai dati in possesso del Mef e questo va contro il nostro principio di trasparenza. A questo punto è fuori dal movimento”

Secondo i dati pubblicati su “Il blog delle stelle”, Cariello rientrerebbe tra i parlamentari che avrebbero restituito meno, poco più di 100mila euro in tutta la legislatura (altri sfondano il tetto dei 200mila). Lo scorso anno, in un articolo di Lettera43 veniva definito tra i più spendaccioni del Movimento

L’inchiesta de Le Iene arriva dopo il caso parlamentarie, dalle quali Cariello era stato escluso, ufficialmente per una condanna, secondo altri a causa di motivazioni prettamente politiche. L’ex deputato, inoltre, non hai mai partecipato attivamente alla campagna elettorale del candidato bitontino Francesca Anna Ruggiero, sua vecchia collaboratrice.