Città Democratica annuncia: 'Alle politiche sosterremo il PD'

di La Redazione
Elezioni Politiche 2018
27 febbraio 2018

Città Democratica annuncia: 'Alle politiche sosterremo il PD'

La lista civica chiede ai candidati di rappresentare responsabilmente il territorio

Dopo gli endorsement di “Progetto Comune Viviamo la Città”, anche “Città Democratica” ha palesato le sue intenzioni di voto e ha sostenuto pubblicamente il Partito Democratico

Abbiamo apprezzato l’azione di governo del Partito Democratico nel tentare di perseguire una politica concreta -  hanno scritto gli attivisti della lista civica in una nota inviata alla stampa - in grado di toccare tanti dei punti sensibili del vivere quotidiano, ai quali ha cercato di dare una risposta, aperta certamente a successivi miglioramenti e modifiche, a maggiori cure e attenzione. E se riconosciamo che una stagione di riforme si è avviata, nello stesso tempo siamo fortemente consapevoli che c’è ancora molto lavoro da fare. La sfida sarà coniugare visione positiva del futuro e utilizzo sostenibile delle risorse disponibili”.

Per questi motivi "Città Democratica” ha ritenuto di sostenere il PD alle prossime politiche: “non possiamo negare il suo ruolo storico di partito di riferimento della sinistra e - pur nel suo frastagliato percorso – ancora di presidio di democrazia in Italia, capace di resistere e controbilanciare il rischio di derive populiste e rigurgiti fascisti. Ci sembra che esso possa offrire ancora una garanzia nella trasmissione dei valori storici della sinistra alle nuove generazioni, strumento per una politica proiettata verso il futuro”

Nella nota CD ha espresso apprezzamento per le politiche e gli indirizzi programmatici dei democratici in materia di accoglienza, ambiente, cultura e governance europea. Ed è pronta a dare il proprio contributo: per la lista civica che sostiene il governo di Michele Abbaticchio “il partito ha ora più che mai bisogno di rinnovarsi, senza cedere a dannosi trasformismi; di assimilare il contributo proveniente dai territori, dalla società civile, per fare di più e meglio per un’Italia orfana di Politica”.

“Ai candidati del PD al nostro collegio chiediamo di assumersi in pieno la responsabilità di rappresentare il nostro territorio, bisognoso di impegno a più livelli istituzionali - è l’appello di CD - Al loro indirizzo leviamo un monito a non trattare Bitonto come terra di conquista, ad aiutarla a superare individualismi e contese interne per tornare ad esprimere una classe dirigente competente e autenticamente democratica”