Sold out per 'Una giornata particolare', adattamento teatrale del capolavoro di Scola

Alessandra Savino
di Alessandra Savino
Cultura e Spettacoli, Video
22 gennaio 2018
Photo Credits: Rosanna Lorenzini - Blog Ufficiale Arteteatro

Al Traetta di Bitonto lo spettacolo con Giulio Scarpati e Valeria Solarino. Le interviste

Sold out per “Una giornata particolare”, l'adattamento teatrale del capolavoro di Ettore Scola, a cura di Gigliola Fantoni, portato in scena sabato scorso al Teatro Traetta di Bitonto nell'ambito della stagione di prosa del Teatro Pubblico Pugliese

L’opera è stata interpretata dalla compagnia “Gli ipocriti”, con Giulio Scarpati e Valeria Solarino e la regia di Nora Venturini, riprende il celebre film ambientato durante gli anni del Fascismo.

Un ambiente chiuso, due storie umane che si incontrano in uno spazio comune in cui sono “obbligate” a restare, prigionieri. Fuori il mondo, la Storia, di cui ci arriva l’eco dalla radio. Un grande evento che fa da sfondo a due piccole storie personali, in una giornata che sarà particolare per tutti: gli Italiani che festeggiano l’incontro tra Mussolini e Hitler, senza sapere quanto fatale sarà per i destini del Paese. Unità di tempo, unità di luogo. Due personaggi che, grazie al loro incontro, cambiano, scoprono una parte nuova di se stessi, modificano il loro sguardo sulla realtà che li circonda. Antonietta, grazie a Gabriele, mette in discussione le sue certezze sul regime, acquisendo sicurezza. Gabriele, omosessuale e costretto tutta la vita a fingere, finalmente con Antonietta esce allo scoperto.

Alessandra Savino ha incontrato Giulio Scarpati per BitontoTV.