Raduno nazionale di Game of Thrones a Bitonto. Ecco il programma provvisorio di eventi

di Massimiliano Dilettuso
Cultura e Spettacoli
25 gennaio 2018

Raduno nazionale di Game of Thrones a Bitonto. Ecco il programma provvisorio di eventi

Un concerto sinfonico con le musiche della serie, un talk con i doppiatori, masterclass di disegno, cosplayer e persino rievocazioni delle battaglie

Come preannunciato alcuni giorni fa, Bitonto ospiterà, il 17 e 18 marzo, il primo raduno italiano dei fan di “Game of Thrones” in una rassegna dalle grandi ambizioni, denominata “Le cronache del trono”, che si candida a diventare un appuntamento fisso per la città. 

Ieri, l’organizzazione dell’evento ha reso noto il programma provvisorio della due giorni che trasformerà Bitonto in un borgo medioevale, come nella celebre serie TV americana, dove delle potenti dinastie si contendono la conquista del trono. 

La kermesse prevede sia degli eventi a pagamento sia degli spettacoli ad ingresso gratuito. La due giorni ospiterà un concerto sinfonico che interpreterà i brani più significativi di “Game of Thrones”, mentre il doppiatore Daniele Giuliani (Jon Snow) farà rivivere alcune delle più emozionanti scene della serie, interamente dal vivo. Inoltre, lo stesso attore racconterà molti dei segreti di Game of Thrones e del mondo del doppiaggio. Ci saranno make-up artist, specializzati in effetti speciali del settore cinematografico, disponibili per realizzare degli speciali make-up. 

Sarà allestito un percorso interattivo che riprenderà le scene più suggestive della fiction, mentre cosplayer ed attori catapulteranno i presenti negli intrighi e nei misteri di Westeros, interpretando i momenti salienti di tutta la serie. Presente anche il “Trono di Spade” su cui ci si potrà sedere e scattare una foto ricordo.

Rivivrà la “Battaglia dei Bastardi / L'inverno è Arrivato – Chroma Key Multimediale Interattivo”, nella quale i partecipanti diverranno protagonisti della “Battaglia dei Bastardi” e si cimenteranno in imprese epiche combattendo a faccia a faccia gli Estranei giunti ormai aldilà della Barriera. Prevista una masterclass di disegno, dove i più grandi artisti mostreranno le più belle tecniche artistiche ispirate ai romanzi del Trono di Spade.

Le performance ad ingresso gratuito saranno curate dai cosplayer ufficiali della serie che organizzeranno contest con premi in palio e il raduno dei Metalupi, dei Falconieri, dei Mangiafuoco, dei Fachiri e dei Giocolieri (si esibiranno con uno spettacolo di fuochi e luci, ndr). 

Spazio anche alla “Guerra dei cinque re”, dimostrazioni di combattimenti con armature, armi e scudi; duelli all'ultimo sangue e processi per singolar tenzone si svolgeranno davanti ai nostri occhi. Saranno allestiti anche stand a tema medievale e fantasy nella suggestiva piazza Cavour.

Per concludere, musicisti e suonatori allieteranno le strade di Bitonto, dove si potranno incontrare menestrelli e strimpellatori in ogni angolo. Durante tutto il weekend del 17 e 18 marzo, l’intera città prenderà le sembianze di “Westeros” e ci saranno proiezioni sceniche al Torrione Angioino, che si trasformerà nella Fortezza Rossa e la Sala del Trono, mentre piazza Cattedrale sarà adibita a gran festa e ospiterà il concerto, il DJ set e una fiera mercato a tema fantasy e medievale.

Tutti i biglietti per accedere alle iniziative de “Le cronache del trono” sono disponibili su bookingshow: il costo dell’abbonamento è di 18 euro, mentre l’acquisto del Vip Pack che prevede l’ingresso a tutte le attività, il salta fila agli ingressi, la t-shirt ufficiale dell'evento, posti riservati nelle prime file in teatro, il bag ufficiale dell'evento e il 10% di sconto presso i locali convenzionati è di 29 euro.