Ieri ai Santi Medici la giornata diocesana del migrante

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, Video
15 gennaio 2018

Dalla mattina momenti di condivisione e riflessione con le comunità straniere del territorio

“Torniamo ad essere svegli” è il monito lanciato da don Vito Piccinonna, rettore della Basilica dei Santi Medici, durante la celebrazione che ha aperto i festeggiamenti per la giornata diocesana del migrante, celebrata ieri a Bitonto. 

La comunità parrocchiale dei Santi Medici ha accolto tutte le comunità straniere presenti sul territorio di Bari, assieme a gruppi di ospiti di C.A.R.A., progetti S.P.R.A.R. e centri di accoglienza della zona, nonchè le numerose associazioni che aderiscono a progettualità sull’accoglienza.

La Basilica ha abbracciato il momento di festa organizzato ogni anno dalla Fondazione Migrantes, da qualche mese retta a Bari da don Michele Camastra, presente assieme a padre Ottavio Raimondo, dei missionari comboniani, da sempre impegnati sul tema. 

Dopo la messa, gli spazi dei Santi Medici hanno ospitato un momento conviviale ed una festa protrattasi per tutto il pomeriggio, con danze e balli da tutto il mondo. La giornata è stata conclusa dalle testimonianze di alcuni migranti.

Il video servizio realizzato da BitontoTV.