Gli alberi di Natale degli esercenti saranno ripiantati in un parco pubblico

di La Redazione
Cronaca
24 gennaio 2018
Photo Credits: Controradio Firenze

Gli alberi di Natale degli esercenti saranno ripiantati in un parco pubblico

L'iniziativa promossa da Rosa Calò in collaborazione con i commercianti. Gli abeti abbelliranno il parco di via Turati

Un riutilizzo creativo delle piante addobbate per il Natale. L’Amministrazione Comunale di Bitonto ha deciso di ripiantare in un parco pubblico alcuni degli abeti rossi che hanno abbellito le strade del commercio in occasione delle festività appena passate. 

L’iniziativa, promossa dall’assessore Rosa Calò, in collaborazione con alcuni esercenti, partirà in queste ore: circa quindici abeti rossi saranno piantati nelle aree verdi del parco di vai Turati, nella zona 167 della città, grazie al supporto gratuito del Gruppo Intini. 

Gli abeti sono stati donati proprio dai commercianti di via Matteotti e Largo Teatro, che avevano aderito all’iniziativa “Adotta una pianta per Bitonto”, promossa dal cittadino Michele Castellano

“Sono piante non abituate al nostro clima e non è scontato che attecchiscano. Gli alberi natalizi sono ‘programmati a tempo determinato’ secondo le leggi di mercato - ha spiegato Rosa Calò sui social - La sopravvivenza delle piante dipenderà da tanti fattori, in primis dall'apparato radicale. Anche dall'acqua. E pure dai fertilizzanti naturali. Ma ancora di più dalla cura e dal rispetto che avremo per loro”.

Per l’assessore, che ha promesso di riproporre l’iniziativa già nel corso dell’anno, bisogna cogliere come “opportunità il dono ricevuto da privati cittadini per arricchire di piante e rendere più verdi gli spazi urbani pubblici. A vantaggio di tutti”