Capitale della Cultura. Abbaticchio: 'Qualunque sia l'esito realizzeremo il progetto'

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
16 gennaio 2018

Capitale della Cultura. Abbaticchio: 'Qualunque sia l'esito realizzeremo il progetto'

L'annuncio del primo cittadino durante una diretta Facebook

“Qualunque sia l’esito attueremo il progetto”, è quanto assicurato da un euforico Michele Abbaticchio durante una diretta Facebook fatta per annunciare il risultato storico di Bitonto, entrata a far parte della shot list delle città in corsa per il titolo di Capitale Italiana della Cultura.

Il primo cittadino ha tenuto a precisare che l’intero progetto presentato dal Comune di Bitonto nell’ambito della candidatura sarà realizzato, “non importa con quali fondi, se regionali, nazionali od europei”

Il dossier del Municipio dà spazio ad eventi e iniziative che costellano tutto l’anno, nella logica del sistema del “Parco delle Arti”. Sono infatti menzionati manifestazioni come il Treatta Opera Festival, ormai giunto alla sua XXXIII edizione, il progetto “Bitonto Città dei Festival”, con la sua rete di 22 proposte che coprono tutto l’anno, insieme ai cicli di valorizzazione del territorio con la programmazione della Bitonto Estate, di Cortili ApertiMemento e le feste della tradizione popolare – religiosa, come È festa e Settimana Santa a Bitonto

Nel progetto sono esposte tutte le modalità con cui l’amministrazione ha pensato di implementare la crescita sinora importante della città, con l’obiettivo di interessare più piani, dunque non solo quello dell’offerta culturale, e zone di Bitonto. È la strategia dei “cerchi concentrici”, per cui da un centro, che coincide con il centro antico, lo sviluppo, la proposta culturale e il benessere siano trasmessi anche negli altri centri, che sono il centro storico, la cinta delle periferie e le frazioni e la cinta rurale. 

Il progetto ha convinto la giuria del Mibact, grazie anche al sostegno ricevuto dalla Regione Puglia e dalla Città Metropolitana di Bari: Bitonto rappresenta da sola la Puglia e, insieme ad Agrigento, il Sud nella top ten per il 2020. 

Il risultato finale del concorso, che sblocca fondi per un milione di euro da destinare alla cultura, si conoscerà il prossimo 16 febbraio, in una cerimonia pubblica a Roma. Nel frattempo Bitonto potrà sperare nell’attivazione di nuovi fondi per attuare il progetto, come proposto dal Lubec.