Tre giorni di musica e falò in onore di Santa Lucia

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
11 dicembre 2017

Tre giorni di musica e falò in onore di Santa Lucia

Due eventi a cura de 'Re Pambanelle' e 'Folkemigra'

Tre giorni di musica e falò in onore di Santa Lucia. Grazie al contributo delle associazione “Re Pambanelle” e “Folkemigra”, è stato allestito un ampio programma di eventi, a partire dal 13 dicembre.

Per mercoledì, infatti, “Re Pambanelle” organizzeranno la "XXI Edizione del Falò di Santa Lucia”. Una serata all'insegna di buona musica, divertimento e degustazione di prodotti tipici, attorno al calore del fuoco in onore della "santa della luce". L’evento, che sarà allietato dalla musica del trio “Soballera”, si terrà in piazza Minerva, nei pressi della Chiesa di San Francesco "la Scarpa”. 

“Folkemigra”, invece, ha previsto diversi momenti in piazza Cavour per il weekend del 16 e 17 dicembre. Il sabato, a partire dalle 18:00, si terrà l’accensione del fuoco in piazza e, in contemporanea, saranno aperti gli stand gastronomici con degustazione di pettole, panzerotti e vino locale, nonché i mercatini con prodotti d'artigianato e prodotti tipici. Alle ore 20.00 poesie in vernacolo sul Natale e sulla festività di Santa Lucia, alle 20:30 l’esibizione dei Dialett Story e alle 21:00 l’arrivo di Santa Lucia a cavallo, con un drappello di angioletti festanti. Si chiuderà alle 21:30 con i balli internazionali guidati dai ballerini “Pizzicareddi”, a cura di “Folkemigra”, che si esibirà a partire dalle 22:00.

Domenica 17 i mercatini saranno aperti dalle ore 9:00, mentre gli stand gastronomici alle 18:00. Alle 20:00 saranno recitate le poesie in vernacolo, alle 20:30 salirà sul palco della piazza il cantautore Paky e alle 21:00 si terrà la megatombolata in piazza. Seguirà un concerto di musica popolare.