Presentata ieri 'E la chiamano estate', antologia di racconti di Valentino Losito

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, Video
16 dicembre 2017

Il libro è dedicato a Santo Spirito. L'intervista di BitontoTV

Un'antologia di racconti, interamente dedicati a Santo Spirito, vecchia marina di Bitonto. "E la chiamano estate" è l'esordio letterario di Valentino Losito, consigliere nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, già presidente dell'ordine pugliese, storico giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno. Il libro, edito da Secop Edizioni, è stato presentato ieri a Villa Degli Arcieri.

Il libro è una raccolta di storie, personaggi grandi e piccoli, che l’autore e suo padre cantastorie hanno incontrato nel cammino della vita. Le vicende che s’incrociano hanno come filo conduttore il borgo natio, quello della cara marina di Santo Spirito.  La cittadina sul mare diventa luogo del cuore, rete di episodi, un ufficio da cui passare a ritirare ricordi smarriti per farne memoria. 

Nell’amarcord marinaro la nostalgia diventa assolutezza dialettica e, quindi, futura. Un sentimento sottile ed acuto si insinua negli occhi nel lettore che sentirà la necessità di tornare alla “villeggiatura”, cioè un tempo segnato dai ritmi della sospensione, dell’assenza, della distanza dalle cose del mondo. Losito, dunque, rinverdisce “la promessa dell’estate” cercando “nelle sere serene la carezza della sperata quiete”.  

Alla presentazione hanno partecipato Raffaella Leone della Secop, l’autore, Giovanni ProcacciVincenzo Colonna della “Pro Loco” di Santo Spirito, la giornalista Enrica Simonetti, e Franco Leccese e Leonardo Lospalluti che hanno curato i reading e l’accompagnamento musicale. L’intervista di BitontoTV.