Fatti d'Arte porta il teatro sui treni della Ferrotramviaria

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
13 dicembre 2017

Fatti d'Arte porta il teatro sui treni della Ferrotramviaria

Avviato il progetto Ulixes 'Ci scusiamo per il ritardo. Storie di viaggi avvenuti, verosimili e surreali per un immaginario comune'

Sono cominciate lo scorso 7 dicembre le incursioni urbane di teatro "Ci scusiamo per il ritardo. Storie di viaggi avvenuti, verosimili e surreali per un immaginario comune", un progetto Ulixes scs, realizzato in collaborazione con la compagnia teatrale "Fatti d'Arte" che, per tutto il mese di dicembre, porterà il teatro sui mezzi di trasporto urbano della città di Bari. 

Tre attori, abbigliati come viaggiatori degli anni '40 del secolo scorso, accompagneranno i pendolari e i viaggiatori di oggi in un percorso letterario sul tema del viaggio, con letture e performance tratte da "Alice nel Paese delle Meraviglie", di Lewis Carroll e "Il giro del mondo in 80 giorni", di Jules Verne. Il progetto, grazie anche alla disponibilità di Ferrotramviaria spa e Amtab spa, ha l'obiettivo di coinvolgere i cittadini, turisti e pendolari, per fargli vivere una pillola di teatro, viaggiando con la mente mentre si transita con il corpo, attraversando la città su percorsi quotidiani e dando la possibilità, tramite le performance teatrali, di visitare luoghi lontani, storie passate e future, insieme a personaggi irreali e fantastici. "Ci scusiamo per il ritardo. Storie di viaggi avvenuti, verosimili e surreali per un immaginario comune" è un'iniziativa candidata all'avviso pubblico per la concessione dei contributi per l'anno 2017 per le attività culturali e di spettacolo del Comune di Bari. 

Nei prossimi giorni, fino al 31 dicembre, sono in programma nuovi viaggi. Giorni e orari delle partenze ancora tutti da scoprire.