Un disco per La Grande Orchestra Italiana di Simone Mezzapesa

La Redazione
di La Redazione
Cronaca, Cultura e Spettacoli
16 novembre 2017

Un disco per La Grande Orchestra Italiana di Simone Mezzapesa

16 tracce, tra standard e latini. In progetto una manifestazione a Parigi

La Grande Orchestra Italiana di Simone Mezzapesa ha ormai un’esperienza decennale. Ha all’attivo più di 20 musicisti e negli anni ha abbassato notevolmente l’età anagrafica d’ensemble annoverando al proprio interno forze nuove giovanissime. Recentemente ha pubblicato un disco omonimo con 16 tracce: si tratta di brani standard e latini, i cui arrangiamenti sono di Simone Mezzapesa, Nicola Cozzella, Vito Andrea Morra e Nino Bisceglie.

“Questo cd è stato voluto e creato in questo modo per i ballerini che ormai da anni accompagniamo nelle gare interazionali organizzate dalla F.I.D.A., in modo tale che possano esercitarsi direttamente con noi. Ho voluto dedicarlo a Stefano Francia, presidente dell’Associazione Nazionale Maestri di Ballo scomparso lo scorso anno” ha affermato il Maestro Mezzapesa.

Il cd ha ormai venduto 400 copie ed è possibile ascoltarlo anche sulla piattaforma musical web Spotify.  Tra gli standard ascoltabili valzer inglesi, viennesi, tango, slow fox e Quick step; tra i latini jive ,samba, cha cha cha, rumba, paso doble.  Tra le altre, belle le versioni di Sous le ciel de Paris, Smoke gets in your eyes, Aha Toro e Grande Grande Grande.

“Stiamo già pensando ad un secondo disco” racconta Simone, “Fabrizio Silvestri, giornalista Rai, sta scrivendo un libro su cinema e danza, ha richiesto il sostegno dell’orchestra per la parte musicale, attraverso un cd che sarà allegato al libro con colonne sonore di film, pezzi che naturalmente eseguiamo durante i festival internazionali di danza”.

Ormai da anni l’ensemble musicale bitontino suona anche oltre i confini italiani, lo scorso anno in Grecia ad Atene e nel 2018 parteciperà ad una manifestazione a Parigi.