'See you in Texas' di Vito Palmieri premiato al 66esimo Internationales Filmfestival Mannheim-Heidelberg

Federica Monte
di Federica Monte
Cultura e Spettacoli
24 novembre 2017

'See you in Texas' di Vito Palmieri premiato al 66esimo Internationales Filmfestival Mannheim-Heidelberg

Il lungometraggio si aggiudica il Grand Newcomer Award

Dopo aver vinto il Gran Prix al Film Festival di Shangai 2016, arriva un nuovo riconoscimento importante per "See you in Texas", il primo lungometraggio guidato di Vito Palmieri: il Grand Newcomer Award Mannheim-Heidelberg per il miglior lungometraggio al 66simo Internationales Filmfestival Mannheim-Heidelberg.

Nella motivazione si legge "La giuria assegna il Grand Newcomer Award Mannheim-Heidelberg a un film che disegna un ritratto intimo e delicato di una giovane coppia di allevatori, diviso tra ambizioni e sogni. Un bell'esempio di rinascita del neorealismo".

Vincere il primo premio è ancora più bello! Ora sono in partenza per il Festival del Cinema Italiano a Grenoble in Francia. Stasera c’è la proiezione e sono in concorso anche lì” ha raccontato Palmieri sui social.

Il film del regista bitontino è tratto da una storia vera e racconta la storia di due ragazzi ventenni di Roncone in Trentino, Silvia e Andrea che lavorano in una fattoria. Come tutti i ventenni si divertono, amano ballare in discoteca, frequentano i loro coetanei ma "la cosa che mi ha compito di più è stato il loro forte attaccamento alla terra" ha dichiarato il regista in una intervista a BitontoTV. Nella fattoria che gestiscono ci sono anche i cavalli, la vera passione di Silvia. Questa passione le darà la possibilità di seguire un corso in America di Reining, disciplina equestre che significa letteralmente lavorare di redini. E allora la coppia sarà messa in discussione: Silvia partirà e lascerà il suo compagno o rinuncerà al suo sogno?