Il Liceo Classico e il Cenacolo dei Poeti impegnati per i diritti degli adolescenti

La Redazione
di La Redazione
Cultura e Spettacoli
17 novembre 2017

Il Liceo Classico e il Cenacolo dei Poeti impegnati per i diritti degli adolescenti

Un flash mob e una conferenza per la settimana dell'infanzia promossa dal Comune

Il Liceo Classico Carmine Sylos, in collaborazione con il Cenacolo dei Poeti e il mensile Primo Piano, nell'ambito della settimana dell'infanzia promossa dal Comune di Bitonto e dall'ordine degli psicologi della Regione Puglia, con il coordinamento dell'assessore dott. Vincenzo Gesualdo, celebra la giornata internazionale dei diritti dei minori (bambini ed adolescenti) con un flash mob che si terrà  venerdì 17 novembre 2017 sulla scalinata del liceo (all'interno dell'istituto in caso di pioggia).  La manifestazione si ripeterà più volte nell'arco della mattinata tra le ore 9 e le ore 12.

Nel pomeriggio in aula magna alle 17,30 sarà invece oggetto della conferenza il tema "I diritti degli adolescenti - Mytos y Heroes". Durante la stessa sarà presentato il progetto eTwinning a cura degli alunni della III CL e ci sarà la consegna dei certificati di Qualità Nazionali “è la prima volta che una classe bitontina riceve questo prestigioso riconoscimento in ambito eTwinning e di gemellaggi elettronici” ha dichiarato la prof.ssa Anna Mastronicola referente del progetto.

La conferenza sarà poi accompagnata da un reading e una drammatizzazione sui diritti dell’adolescenza, i testi selezionati sono stati suggeriti dal Cenacolo dei Poeti “Il comune di Bitonto, nella persona dell'assessore dott. Vincenzo Gesualdo, forse per la prima volta sottolinea in maniera corposa e integrata la data del 20 novembre” ha affermato Nicola Abbondanza.

Il 20 Novembre infatti, si celebra la Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia che venne approvata nel 1989 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York. Da allora è diventata la Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.