Targa System, DUC e potenziamento del sistema di Protezione Civile. Ecco le ultime novità dal Comando di Polizia Municipale

di La Redazione
Cronaca
20 ottobre 2017

Targa System, DUC e potenziamento del sistema di Protezione Civile. Ecco le ultime novità dal Comando di Polizia Municipale

Presentate in conferenza stampa assieme all'assessore Rino Mangini

Targa System, Piano Strategico del Commercio e potenziamento del servizio di Protezione Civile. Il comando dei Vigili Urbani, riunito in conferenza stampa assieme all’assessore al ramo, Rino Mangini, ha illustrato alcune importanti novità che interesseranno il lavoro della PM nei prossimi mesi. 

Su tutte l’introduzione del Targa System, un sistema con vettore video che consentirà di individuare ogni infrazione legata alle soste. Nelle prossime settimane verrà installata su un veicolo in dotazione alla Polizia Municipale una telecamera con lettura targa che permetterà di sanzionare chi sosta in doppia fila, in zone in cui è vietato, ma anche di individuare i mezzi sprovvisti di assicurazione e senza revisione. 

“Partiremo con una sperimentazione, che seguirà una demo già provata, con risultati decisamente importanti” ha commentato il comandante Paciullo, che, assieme a Mangini, ha insistito sull’obiettivo del sistema: prevenire pericoli e rendere le strade più sicure. 

Il sistema faciliterà il lavoro del Comando, alle prese con una carenza di organico importante - 34 unità con una media anagrafica di 54 anni, a fronte di almeno 80 previste per legge -, inserito in una programmazione più ampia volta a potenziare le dotazioni di via Dossetti: come spiegato dal comandante, presto saranno acquistate altre due auto e due biciclette a pedalata assistita, per rafforzare la presenza della PM nel centro antico. 

Un piccolo passo che, assieme alla definitiva redazione e adozione del PUMS e altri interventi, come l’imminente realizzazione di una decina di passaggi pedonali rialzati (distribuiti tra Bitonto e frazioni), dovranno rendere la città “a misura d’uomo”.

In questo senso va letto anche il lavoro del Comando in direzione del Distretto Unico del Commercio. Il tenente Silvana Dimundo, che sta seguendo l’evoluzione del progetto, ha spiegato che il Comune di Bitonto è prossimo alla partecipazione al bando regionale per accedere ai finanziamenti che permetteranno Palazzo Gentile di dotarsi di un Piano Strategico del Commercio, che potrà permettere a via Dossetti di gestire nella maniera più armonica possibile tutta la distribuzione delle aree commerciali - comprese quelle ambulanti (mercato settimanale e rionale) -, per valorizzare al meglio tutte le potenzialità economiche della città, anche in chiave turistica. 

Novità importanti sono in arrivo anche sul fonte Protezione Civile. Il tenente Perrulli, di concerto con l’assessorato, sta lavorando ad un ampliamento delle forze che il Comune potrà mettere in campo in occasione di manifestazione ma anche di eventi meteorologici importanti (su tutte le emergenze neve, incendi e alluvioni). Il Comando intende allargare il cerchio delle associazioni di volontariato anche ai Comuni limitrofi, aprendo alle più importanti realtà presenti nell’hinterland barese. Ma soprattutto sfruttare le risorse che i Comitati di Quartiere potranno mettere in campo, al fine di gestire al meglio tutte le emergenze. A partire dall’inverno ormai prossimo.