Partito Democratico. Michele Naglieri ha presentato l'esecutivo

di La Redazione
In evidenza
28 ottobre 2017

Partito Democratico. Michele Naglieri ha presentato l'esecutivo

Un'operazione di sintesi. Il partito apre alla maggioranza di governo

Il Partito Democratico ha un nuovo esecutivo. Il neo segretario Michele Naglieri, acclamato una settimana fa, ha presentato ieri al circolo cittadino la lista di fedelissimi che lavoreranno al suo fianco.

Il commercialista sarà coadiuvato dai vicepresidenti Giorgio Saponaro e Silvano Intini, da Pasquale Brandi, che sarà Presidente di Circolo, dai probiviri Alessandro Colaninno e Michelangelo Bratta e dal direttivo vero e proprio, composto dal segretario uscente Biagio Vaccaro, Emanuele Saponieri, Vito Cazzato, Nicola Castro, Domenico Molfetta, Cosimo Lisi e i giovani Luca Brattoli e Massimiliano Gentile.

Come già anticipato nei giorni scorsi da BitontoTV, dopo la vittoria della cordata Sicolo - rappresentata proprio da Naglieri - il partito ha scelto il compromesso con le altre correnti. Fronte Democratico fa sua la vicepresidenza, la componente abbaticchiana la Presidenza di Circolo, mentre gli irriducibili del partito (tra cui gli ex DS - riuniti sotto il segretario uscente Vaccaro) sono rappresentati nell’esecutivo. 

Un accordo su cui poggerà la strategia futura del nuovo Partito Democratico, volta all’apertura, come più volte dichiarato durante il Congresso di sabato scorso. Soprattutto verso Abbaticchio, che ha sconfitto i dem due volte alle Amministrative. “I rapporti con l’attuale governo di città sono altamente collaborativi e sarà un gioco quasi naturale entrare in maggioranza, ma non avverrà sicuramente con una fusione a freddo”  ha dichiarato fiducioso il segretario Naglieri in conferenza stampa, secondo quanto riportato da Tommaso Cataldi in un articolo di BitontoLive