Da stasera è Blues Festival! Segui la rassegna in diretta su BitontoTV

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, BitontoTV Promo
01 settembre 2017

Da stasera è Blues Festival! Segui la rassegna in diretta su BitontoTV

Ospiti della prima serata: The Green River, Three Steps e Francesco Piu

Partirà questa sera (venerdì 1 settembre 2017) la quinta edizione del Bitonto Blues Festival, il Festival Internazionale di Musica, Cultura e Marketing Territoriale diretto da Beppe Granieri della Blu & Soci e giunto quest’anno alla quinta edizione. 

 

LE BAND 

La grande festa del blues sarà aperta da una serata dedicata ai più talentuosi bluesman italiani. Ad inaugurare le danze saranno i The Green River, un incontro tra il Blues tradizionale e le sperimentazioni del Rock. I loro brani sono vitali, energici, talvolta fortemente impegnati, mai scontati. Nel corso di una lunga carriera, i The Green River hanno partecipato a numerosi festival, tra cui il Blues In Town 2013, l’Avezzano Blues Festival 2016, nonchè il South Italy Blues Connection. 

A seguire i Three Steps, un laboratorio musicale in cui confluiscono i repertori della The Jimi Hendrix Experience, dei Cream, di Robben Ford e John Mayer ma anche le sonorità di Robert Johnson, Muddy Waters, Elmore James, BB King e Freddie King. 

La band ha esordito alla prima edizione del Fermento Blues e ha subito iniziato ad esibirsi nei clubs live in varie regioni; nel 2015 hanno suonato per la prima volta al South Italy Blues Connection, mentre nel marzo del 2016 è stato pubblicato il primo disco, “Our Roots”, autoprodotto e interamente originale, con ospiti quali Antonello Salis, Sarah Jane Olog, Donato Corbo, Max Manganelli ed Emiliano Pari. 

Sarà invece il trio di Francesco Piu la grande chiusura del day one: cantante e chitarrista sardo nato nel 1981 capace di ricreare una miscela esplosiva di blues, funky e soul in chiave acustica: questa la formula del sound di Francesco Piu. Accompagnando la propria voce con chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel e armonica, questo giovane bluesman negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio di rilievo nel panorama del blues italiano ed internazionale. 

Partecipando ad alcuni tra i più importanti festival del genere (IBC Memphis, Cognac Blues Passions, Blues To Bop, Pistoia Blues, Narcao Blues, Magic Blues, Santa Blues de Tenerife, Blues en Bourgogne, Salaise Blues, Milano Jazzin Festival, Vache De Blues, Schtumm, Trasimeno Blues per citarne alcuni) ha avuto l’onore di aprire concerti per grandi artisti quali John Mayall, Johnny Winter, Jimmie Vaughan, Robert Cray, Charlie Musselwhite, The Derek Trucks Band, The Fabulous Thunderbirds, Doyle Bramhall II, Sonny Landreth, Joe Bonamassa, Larry Carlton, Robben Ford, Albert Lee, Brent Mason, Joe Louis Walker, Eric Sardinas, The Holmes Brothers, e calcato il palco con Tommy Emmanuel, Eric Bibb, Roy Rogers, Guy Davis, Bob Stroger, Andy J.Forest, Sugar Blue, Watermelon Slim, Kevin Welch, Sandra Hall, Davide Van De Sfroos, Eugenio Finardi, Fabio Treves e molti altri. 

Numerosi i riconoscimenti ricevuti durante la sua breve e rapida ascesa musicale: nel 2003 primo premio al concorso “Blues From Sardinia” al Narcao Blues Festival, nel 2008 primo premio al “Out of the Blue’s” di Samedan (SWI) e nel 2011 il prestigioso “Premio Maria Carta”. 

 

LE INFO SULLA SERATA 

I concerti del Bitonto Blues Festival si terranno, come da tradizione, nella magnifica cornice di Piazza Cattedrale di Bitonto, a partire dalle ore 20:30, quando sarà aperto l’accesso all’area concerti (si consiglia di arrivare in anticipo per garantire un afflusso celere, in accordo con le nuove normative sulla sicurezza). Sarà possibile seguire i live show, presentati come sempre da Pierluigi Morizio, anche in diretta streaming su BitontoTV (www.bitontotv.it) o sui canali social del Festival. 

Prima dell’inizio dei set è prevista una lettura di poesie dedicate alla musica a cura dei giovani autori della SECOP Edizioni, “30 minuti di Parole in Blues”, che saranno anche disegnate in diretta durante la lettura dei fumettisti della stessa casa editrice. 

 

LA DEDICA A RUDY ROTTA 

Tutta la quinta edizione è dedicata al celebre bluesman Rudy Rotta, scomparso recentemente, legato al Bitonto Blues Festival da un profondo legame, nato nel 2015, quando l’artista si è esibito in Piazza Cattedrale per un concerto rimasto negli annali della manifestazione. 

Il festival si concluderà domenica 3 settembre con i concerti di BJ & The Bluesy Guys, Adriano Degli Esposti e The Red Wagons

 

I PARTNER 

Il Bitonto Blues Festival è una rassegna cofinanziata dal Comune di Bitonto, con il patrocinio di Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Camera di Commercio di Bari, Parco delle Arti Bitonto. Mediapartners dell’iniziativa: BitontoTV, che offrirà il servizio di diretta streaming, Comma 3, Da Bitonto, Primo Piano, BitontoLive.it, BitontoViva, Radio One, Radio 00. Blues Made in Italy, South Italy Blues Connection, Power Sound e Gruppo Intini partners tecnici della rassegna. Il BBF gode della sponsorship di MSC Crociere, Asv - Azienda Servizi Vari, Maison Duerrebi Spa, Ristorante “Il Patriarca”, Corvo Torvo, Mercurio Center, Ellegidue, Sifo Michele, Maffei Marmi, Gruppo Intini.