Peter Erskine per la seconda serata del BeatOnto Jazz Festival in diretta su BitontoTv

La Redazione
di La Redazione
Cultura e Spettacoli
02 agosto 2017

Peter Erskine per la seconda serata del BeatOnto Jazz Festival in diretta su BitontoTv

Mirko Signorile Quartet e l'attesissimo Peter Erskine and the Dr.Um Band

Dopo il successo della prima serata del Beat Onto Jazz Festival – la la rassegna diretta da Emanuele Dimundo, che presiede e coordina l'Associazione InJazz, ente organizzatore del festival, stasera il secondo appuntamento con la prestigiosa presenza del leggendario batterista Peter Erskine nella sua unica data pugliese, alle ore 21 come di consueto in Piazza Cattedrale.

Ad introdurre la serata sarà però il quartetto del pianista pugliese Mirko Signorile con Giorgio Vendola al contrabbasso, Fabio Accardi alla batteria e Cesare Pastanella alle percussioni. Signorile presenta il suo ultimo lavoro discografico Open Your Sky, pubblicato dalla casa discografica Parco della Musica Records. Disco che completa la trilogia iniziata nel 2009 con Clessidra. Un nuovo lavoro fatto di musiche originali composte nell'arco degli ultimi due anni, periodo di forti cambiamenti e nuove consapevolezze per Signorile.

Il secondo set (ore 22:00) vedrà in scena una vera e propria leggenda della batteria: Peter Erskine nel suo nuovissimo progetto Peter Erskine and The Dr.Um Band. Il combo è completato da John Beasley, pianoforte; Bob Sheppard, sassofoni; Benjamin Shepperd, basso.

Dr. Um​, che Erskine ha auto-prodotto, segna il suo ritorno alla “batteria per la quale sono stato più conosciuto nella mia gioventù e durante gli anni di ​ Weather Report ​ e ​ Steps Ahead. In realtà, Dr.Um, lo sento come un ritorno, anche se non c'è ​nulla di retrospettivo ​ al suo interno".  Peter Erskine è, senza dubbio, uno tra i più grandi batteristi della storia della musica moderna.  Dr.Um è il titolo dell’ultima fatica discografica uscito per la Fuzzy Music, acclamato dalla critica mondiale, in cui Erskine esplora le sonorità R&B e Fusion che lo hanno visto protagonista assoluto degli anni Ottanta. Il batterista del New Jersey ha collaborato anche con Pat Metheny, Steely Dan, John Scofield, Chick Corea, Pino Daniele, Stan Kenton e Maynard Ferguson Big Bands, Weather Report, Steps Ahead, Joni Mitchell, Diana Krall, Kenny Wheeler, Mary Chapin Carpenter, The Brecker Brothers, The Yellowjackets, Gary Burton, John Scofield; è stato solista con le orchestre di London, Los Angeles, Chicago, Frankfurt Radio, Scottish Chamber, Ensemble Intercontemporain, Royal Opera House, BBC Symphony, Oslo and Berlin Philharmonic. Inoltre Erskine, nella sua carriera, ha vinto due Grammy Awards e nel 1992 è stato insignito di un dottorato honoris causa dalla Berklee School of Music. È professore della Thornton School of Music, University of Southern California.

Per tutti gli appassionati del jazz che non potranno partecipare alla serata sarà possibile guardare l'intera serata in diretta streaming su BitontoTv, collegandonsi al sito internet o in su Facebook. La diretta è in collaborazione GoStreaming.

La kermesse è realizzata con la partecipazione del Comune di Bitonto ed è inserito nell'ambito dellaRete dei Festival, fortemente voluta dalla giunta uscente del sindaco neo eletto Michele Abbaticchio, che raggruppa gli eventi più importanti della Bitonto èstate; da sottolineare anche l'apporto dei numerosi sostenitori privati, che hanno in tal modo confermato l'importanza della rassegna organizzata dall'associazione Injazz e, in particolare, i main sponsor Ellegidue Arredo Bagno, Marino Autoyama e ASV spa Bitonto, con il supporto promozionale di JazzitaliaBitonto Primo PianoComma 3Da Bitonto, BitontoTV, Bitontolive, Go streaming, Radio 00Gaetano Lo Porto, fotografo ufficiale del festival.